Dal quartiere veronese: si riparte con un Gakpe in più

212

Come previsto, nessuna sorpresa dal mercato, ma con una seconda punta, Gakpe, che avrà l’arduo compito di sostituirne tre.

Gakpe. 29 anni, togolese. Forse non il nome altisonante che fa infiammare le piazze, nemmeno un concentrato di costanza durante la carriera, ma fa della sua arma migliore la duttilità.
Può agire da seconda punta, da esterno e all’occorrenza anche da centravanti, nonostante non sia il suo ruolo primario.

Il suo cammino inizia in patria, ma alla giovane età di quattordici anni viene acquistato dal Monaco, in Francia, e dopo qualche anno nelle formazioni giovanili, nel 2005 esordisce in prima squadra e nelle due annate successive si conquista il posto da titolare, dando un ottimo contributo alla squadra del Principato.
Le stagioni seguenti comincia a giocare di meno, anche a causa di piccoli infortuni, e dopo un prestito al Tours, nel 2011 viene ceduto al Nantes, dove diviene un beniamino della tifoseria grazie alle doti balistiche che ha messo in mostra. In mezzo a questa avventura anche una breve parentesi in Belgio allo Standard Liegi, senza però lasciare tracce.

Nel 2015 arriva la grande occasione: la chiamata al Genoa nell’ambizioso campionato di Serie A. Sotto la Lanterna disputa una prima parte di stagione a discreti livelli, siglando 3 reti, poi perde la titolarità e a gennaio l’Atalanta decide di puntare su di lui, ma a Bergamo non trova spazio e conclude la sua breve parentesi nerazzurra con 5 apparizioni e con più ombre che luci.

Nell’estate 2016 torna alla corte di Preziosi, e nonostante non sia nei piani di Juric, viene trattenuto e fino a poche settimane fa, riesce comunque a scendere in campo otto volte segnando una rete.
Infine l’opportunità clivense, per rilanciarsi dalle ultime stagioni un po’ sottotono.

L’ha colta al volo Serge, un nome che dovrebbe essere una garanzia, e tutti noi speriamo possa ripercorrere, nel suo piccolo, le orme del capitano.

#BenvenutoSerge

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.