Dal quartiere veronese: SOS a Cagliari

273

Maran si ritrova la squadra dimezzata per la sfida pasquale del Sant’Elia. È un vero e proprio SOS. Cosa tirerà fuori dal cilindro il tecnico trentino?
In allenamento si sono fermati Sorrentino, Frey, Birsa, Sardo e Inglese oltre ai già indisponibili Gobbi, Gamberini e Rigoni.
Difesa da riformulare del tutto.

In porta la squadra è ancora nelle mani sicure di Seculin, mentre sulla linea della retroguardia è possibile un arretramento sulla linea dei terzini per Izco, sulla destra, con conseguente spostamento di Cacciatore sulla sinistra e coppia centrale formata da Spolli e Dainelli. La seconda opzione è l’esordio di Troiani sulla fascia destra, ma è quasi impensabile visto che il ragazzo viene da una lunga degenza. La terza sarebbe quella di un cambio modulo, con una difesa a tre formata da Cesar, Dainelli e Spolli e sulle fasce del centrocampo a cinque Cacciatore e Gakpe (o Depaoli).
A centrocampo non dovrebbero esserci sorprese, con Radovanovic alla regia affiancato da Castro e Hetemaj, anche se non è da escludere un inserimento dal primo minuto di Bastien, mentre sulla trequarti (sempre che rimanga il modulo di sempre) De Guzman è il favorito.
Infine in attacco la coppia Pellissier-Meggiorini sembra la più accreditata, visto l’improvviso forfait di Inglese.
Staremo a vedere cosa si inventerà Maran, che dovrà reinventarsi mago per un giorno.
#incerottatimasenzatimore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.