Donald Trump, dalla WWE alla Casa Bianca

224

Grande appassionato di wrestling, il neo Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, in passato ha avuto diverse esperienze importanti nel mondo dello sport-entertainment.

Donald Trump non è soltanto imprenditore, uomo di spettacolo e Presidente degli Stati Uniti d’America.

In molti, non sanno, che il neo capo della Casa Bianca, non solo è un grande appassionato di wrestling, ma ha partecipato attivamente a diversi show WWE, anche grazie alla grande amicizia con il Presidente della compagnia di wrestling più importante al mondo, Vince McMahon.

Dopo aver ospitato due edizioni di Wrestlemania al suo Trump Plaza e diverse comparsate nel corso degli anni, nel 2007 ha una rivalità con lo stesso McMahon, culminata a Wrestlemania 23.

Gift card 300x250

La faida, ribattezzata “Battles of Billionaires”, culminò in un match svoltosi a Wrestlemania 23, con i due tycoon che scelsero un wrestler come loro rappresentanti: McMahon scelse il samoano Umaga, mentre Trump scelse Bobby Lashley. Il match, arbitrato dalla leggenda “Stone Cold” Steve Austin, venne vinto da Lashley e come da stipulazione, il perdente avrebbe dovuto farsi radere i capelli dal vincitore. Dunque, a fine match, Trump rasò completamente la testa del Presidente WWE.

Nel 2013, Donald Trump venne indotto nella Hall of Fame, istituzione che comprende non solo tutti i migliori lottatori della storia della WWE, ma anche altre importanti personalità che hanno avuto ruoli nella disciplina.

Dunque, Donald Trump è appena passato alla storia come primo WWE Hall of Famer, divenuto presidente degli Stati Uniti.

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.