Doppietta Mercedes nel Gran Premio d’Italia

236

Nuova doppietta Mercedes nel Gran Premio d’Italia, con Rosberg che precede Hamilton, Vettel sul podio.

Niente di nuovo all’orizzonte. Ancora un dominio Mercedes, ancora una doppietta con Nico Rosberg che precede Lewis Hamilton. Ancora un mondo di differenza, con strategie differenti.

Già dall’inizio del week-end, però, si era visto il netto dominio delle frecce d’argento, che si qualificano addirittura con differenti mescole rispetto alle altre scuderie, concretizzatosi in gara con la solita prestazione predominante. Unico brivido della gara è stata la falsa partenza di Hamilton, che ha perso diverse posizioni, scalzato da Rosberg, le due Ferrari, Bottas e Ricciardo, e a quel punto anche la gara, poichè Nico Rosberg riesce a prendere un vantaggio importante che il pilota inglese non riuscirà a colmare, ma ottenendo comunque a chiudere in seconda posizione, grazie soprattutto alla potenza della monoposto e ad una strategia ad una sosta, rispetto alle due degli altri team.

Le Ferrari, invece, fanno un passo avanti rispetto al Gran Premio del Belgio, evitando il contatto alla prima curva e procedendo per tutta la gara a breve distanza tra di loro. Sebastian Vettel chiude in terza posizione, mentre Kimi Raikkonen è quarto. Ottimo quinto posto per Ricciardo, che con un sorpasso strepitoso negli ultimi giri di gara, riesce a scalzare un Bottas, che ha ben figurato, lottando con i primi nelle prime battute di gara. Passo indietro per le McLaren che chiudono 12° e 14° con Alonso che però, rientrando negli ultimi giri e montando gomme fresce, riesce a strappare il giro record della gara.

Ora per la Ferrari, si aprono nuovi scenari, una sorta di viatico importante, con Marchionne, Arrivabene e Vettel che sentono un vento di cambiamento per una rinascita che tutti i tifosi della rossa aspettano da tanto, troppo tempo.

Prossimo appuntamento, nell’appuntamento serale di Singapore, mentre vi ricordo l’appuntamento di domani con l’editoriale del nostro Claudio Mastellari, presente sul circuito di Monza, con tanti contenuti inediti, classifiche e curiosità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.