Dudelange-Milan, spazio al turnover

647
Milan-Roma 2-1 veduta campo
turnover

Turnover. Finalmente possiamo farlo anche noi. Questa sera, in Lussemburgo, si terrà la prima partita del girone di Europa League per il Milan

Spazio ai nuovi acquisti e a chi gioca meno. Turnover, insomma, e leggendo nel web, c’è già chi si lamenta. Strano eh? Se non facciamo rodare chi ha meno minuti nelle gambe contro il Dudelange, mi dite quando provarli?

Sicuramente non saranno del match Musacchio, Cutrone, Suso e Donnarumma. Spazio a Caldara, Laxalt, Abate, Castillejo, Mauri e Bertolacci. Questa sera capiremo e vedremo come si comporterammp alcuni giocatori appena innestati e vecchie conoscenze delle passati stagioni, poco fortunati a livello di presenze. Siamo all’inizio però, quindi stiamo calmi.

E’ fondamentale poter fare un minimo di rotazione. Ricordiamoci che l’anno scorso continuavano a giocare sempre gli stessi e, dopo una grande cavalcata primaverile, abbiamo subito il fisiologico calo di forma di chi ha giocato di più: Kessiè, Suso e Jack su tutti. Diamogli fiato, ne hanno  bisogno per poter giocare sempre al top.

Sarà una passeggiata nonostante il turnover?

Teoricamente, sì. Pensare  di aver problemi contro il Dudelange dovrebbe far ridimensionare istantaneamente gli obbiettivi stagionali. Nel calcio mai dire mai, ma questa sera mi aspetto una  prestazione di livello con almeno due o tre gol di scarto. Non sottovalutiamo mai nessuno, d’accordo, ma vincere è d’obbligo. Senza se e senza ma. Quando arriveranno club di altro spessore, altrimenti, che si fa? Si scappa?

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.