Fantacalcio, i consigli per la nona giornata

500
ruoli fantacalcio

Dopo gli impegni settimanali di Champions ed Europa League, torna la Serie A ed è quindi subito testa al fantacalcio. Se cerchi consigli per la tua fantaformazione, ti trovi sulla pagina giusta! Suggeriamo, come al solito, 3 portieri e 5 giocatori per reparto, cercando di limitare i big.

I match

Verona-Sassuolo (stasera, ore 20:45)

Lecce-Juventus

Inter-Parma

Genoa-Brescia

Bologna-Sampdoria

Atalanta-Udinese

Spal-Napoli

Torino-Cagliari

Roma-Milan

Fiorentina-Lazio

Gli squalificati

Solo un giocatore squalificato per la nona giornata. Si tratta di Justin Kluivert della Roma, espulso la scorsa partita di campionato.

Portieri

Tra i portieri di bassa fascia, potete pensare a Silvestri del Verona (molto bene fino ad ora) e Joronen del Brescia. Entrambe sono chiaramente scelte da fare nel caso in cui non abbiate big o comunque ottimi portieri da schierare in partite molto facili. Tra i big, sta facendo benissimo Meret, che cresce di giornata in giornata. Se ce lo avete, schieratelo, senza dubbi.

Difensori

Nell’Atalanta si può mettere Toloi, che può portare un buon voto. Non rinunciate mai a Kolarov: anche nei big match, mettetelo sempre. Tra i low cost, Kumbulla vi consigliamo di metterlo, soprattutto se non avete una super difesa. Si può inserire anche Malcuit, che contro la Spal dovrebbe partire dal primo minuto. Può anche portare bonus. Infine, intriga Faragò, che al rientro dopo un grave infortunio è subito andato a segno con il suo Cagliari.

Centrocampisti

In Europa League, si è sbloccato Manuel Lazzari. Dopo un avvio non troppo facile nella Lazio, l’ex Spal è pronto a prendersi la fascia destra a suon di kilometri, e perché no, a suon di bonus. Con la Fiorentina è consigliato. Sarà impegnato in una partita non semplice De Paul, che affronterà l’Atalanta, squadra tosta che però dietro concede molto. Perciò, noi Rodrigo lo metteremmo per questa giornata. Zaniolo dovrebbe essere titolare contro il Milan: schieratelo, non ci stupiremmo se portasse bonus, anche +3. Nel Cagliari, si è sbloccato (con un eurogol) Radja Nainggolan. Vietato solo pensare di panchinarlo, è da mettere, qualunque centrocampo voi abbiate al fantacalcio. Infine, occhio  a Romulo del Brescia. Un ex genoano, e c’è Genoa-Brescia…

Attaccanti

Ha appena esordito in Champions con la sua Inter, a soli 17 anni. Sì, stiamo parlando del classe 2002 Sebastiano Esposito, che ha sì esordito in Champions, ma non ancora in Serie A. Che l’esordio possa arrivare contro il Parma? Non è detto, ma se siete coperti potete pensarci. Il ragazzino ha talento e personalità da vendere, siamo pronti a scommettere che se troverà spazio farà molto bene fin da subito. Orsolini contro la Sampdoria ispira molto: si può tranquillamente inserire in formazione. Non è detto che segni, ma può prendere un ottimo voto e magari anche bonus, anche solo un +1.  Pinamonti? Per noi è sì. Alla prima di Thiago Motta, va messo senza troppi dubbi. Sta bene ‘’El Tucu’’ Correa: dopo qualche settimana di appannamento, l’argentino si è ripreso. A Firenze partirà da titolare, mettetelo. Infine, fiducia ad Arek Milik, che si è finalmente sbloccato dopo un avvio da incubo.

Le trappole

Sì, abbiamo una grande novità: le trappole, ovvero giocatori che possono apparire molto promettenti per una determinata giornata di fantacalcio, ma sotto i quali si nascondono anche delle insidie. Un esempio? Joao Pedro. Il brasiliano, nel Cagliari, sta facendo molto bene, ed affronterà un Torino in evidente difficoltà. Questo porta a pensare quasi automaticamente ad inserirlo in formazione ad occhi chiusi. Occhio, però: è un rigorista e di fronte ha Sirigu, un gran pararigori, perciò il rischio di un -3 non è poi così basso. Per questa giornata, un altro nome può essere Verdi, in teoria un quasi top al fantacalcio tra i centrocampisti, ma che sta attraversando un periodo difficile. Altra trappola potrebbe essere Kouamè, che non è detto che da esterno nel 4-3-3 con Motta possa fare grandi cose fin da subito. Anche Izzo, spesso consigliato, si può lasciare fuori. Oppure Pastore, che potrebbe partire titolare, ma solo davanti alla difesa, ruolo non suo.

Attenzione: tutti questi calciatori menzionati nella sezione ‘’trappole’’ non sono necessariamente da mettere in panchina al fantacalcio. Vi avvertiamo solo di pensarci bene prima di metterli titolari, e di fare valutazioni in base alla squadra che avete.

Per questo appuntamento, è tutto. Alla prossima! Viva il fantacalcio!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.