Fatece largo che passamo noi… ‘Sti giocatori de sta ROMA bella!

358
As Roma Olimpico

LA ROMA DOPO 10 ANNI ARRIVA AI QUARTI DI CHAMPIONS LEAGUE! GRANDE PRESTAZIONE DI EDIN DZEKO! ROMA TRA LE MIGLIORI 8 D’EUROPA! CONTINUA IL SOGNO!

LA ROMA ai quarti di Champions League! Sembra un passaggio di torneo da playstation con gli amici quando si gioca a PES o a FIFA. Incredibile ma è vero! La tanto bistrattata Roma, mai considerata dai media italiani e da tanti stessi tifosi, è arrivata al tavolo dell’élite delle migliori 8 squadre d’Europa.
E ci è arrivata con grande determinazione, grande spirito di sacrificio, grande umiltà.  Che dire? La partita l’abbiamo vista tutti. Forse tante parole per descrivere le azioni importanti, neanche servono stasera. Oggi si lascia spazio alle emozioni ed ai numeri. Il gol di Dzeko lo sogneremo pure di notte.

IL BOMBER BOSNIACO ha realizzato la rete nr 17 in questa stagione fatta di alti e bassi. Oggi sembrava un gigante che …”gigioneggiava” in mezzo ai bambini.
Basta solo ripensare che in due partite contro gli ucraini, ha collezionato un assist per Under all’andata. Un goal e un’espulsione provocata al ritorno. Alla faccia di chi dice che non è mai decisivo!

ECCO le sue parole ai microfoni: “…Non volevo andare via per questa partita, tutta la stagione si gioca per gare così. Abbiamo fatto una cosa che non succedeva da 10 anni, stare con i più forti è un orgoglio…” Grande Edin!

ROMA TRA LE MIGLIORI 8 D’EUROPA! E’ tutto vero! E dobbiamo pensare anche che in questa edizione di Champions League, all’Olimpico questa squadra NON ha subito reti!
Merito di tutti: del mister, del reparto difensivo, di Santo Alisson e di un po’ di fortuna. Che non guasta mai!

I GUADAGNI: se la Roma dovesse essere eliminata insieme alla Juve ai quarti, le spetterebbero 71,1 milioni di euro. In caso di altri passaggi turno, le cifre potrebbero variare a seconda delle prestazioni della Juventus. Ma restiamo sempre coi piedi per terra!

A PROPOSITO DI FORTUNA: non dimentichiamo che all’ultimo respiro della gara d’andata, il tanto criticato Bruno Peres alzando lo scarpino, salvò la Roma dal tracollo che oggi l’avrebbe eliminata. Quel pallone si alzò sulla traversa ad Alisson battuto e se oggi possiamo sognare ancora, è perché lo dobbiamo anche alla tibia di Brunetto Peres.

CHE SIA SUBITO SANTIFICATA LA TIBIA DI BRUNO PERES!  ANCHE I COMPAGNI LA ESALTANO!

As Roma tibia di Bruno Peres

LEGGI ANCHE

Secondo voi la Roma potrà fare la rimonta al ritorno?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.