Fiorentina: Preoccupanti analogie

273
Photo by tuttosport.it

Fiorentina: Preoccupanti analogie

20 Agosto 2016,  Juventus – Fiorentina, sconfitta, una sola occasione da gol creata su palla inattiva

13 Dicembre 2015, Juventus Fiorentina, sconfitta, una sola occasione da gol creata su palla inattiva

La partita di ieri ha mostrato la stessa Fiorentina dell’anno solare 2016, sterile possesso palla, continue amnesie difensive, coperta corta in panchina e soprattutto la Fiorentina di ieri ha accettato i ritmi imposti dalla Juventus smarrendo a propria identità.

Gli unici 15 minuti in cui la Fiorentina ha alzato il baricentro e modificato la tattica (dentro Tello e Bernardeschi vicino alla porta) qualcosa di buono si è visto considerato l’avversario.

Una Fiorentina che per più di un’ora ha sbagliato tutti i passaggi in uscita dovendo quindi sempre rincorrere l’avversario e rincorrere i propi errori gratuiti dato che la Juventus non pressava a tutto campo

Analizzando i singoli la testa è palesemente altrove per Badelj e Tomovic autori di una prestazione oscena sia a livello mentale sia fisico. Anche ieri il buon Gonzalo (quello Nostro) ha fatto fare due gol agli avversari in fotocopia…allora io dico se la Juve gioca con una punta (Dybala veniva indietro e nessun difensore lo pressava vedi giallo a Vecino) come si fa a permettere due inserimenti sul dischetto del rigore a Khedira??

Kalinic ha avuto un pallone ed è riuscito a segnare, Ilicic ci ha messo 77 minuti per trovare la posizione in campo (la panchina) e Tatarusanu ha sbagliato 5 rinvii consecutivi sul lato di Alonso.

Ci sono state anche delle note positive tra cui l’esordio di Federico Chiesa che non è mai stato timido anzi ha più volte cercato l’1 contro 1 nei confronti di un certo Dani Alves e lo sprazzo di partita giocato da Tello che ha obbligato la Juve a difendere.

Ora c’è una settimana di tempo per recuperare energie fisiche e mentali in vista della prima in casa contro il Chievo e in vista della festa per i 90 anni della Fiorentina. Noi tifosi ci saremo…. per esser di Firenze vanto e gloria.

 

Leggi anche….Fiorentina: Come si riparte?

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.