Futsal, la Supercoppa resta a Pescara: 4-2 al Real Rieti

198

Al Pala San Nicolò di Teramo, il Pescara si aggiudica per il secondo anno consecutivo la Supercoppa Italiana, sconfiggendo il Real Rieti per 4-2.

La Supercoppa Italiana resta a Pescara.

Gli abruzzesi hanno sconfitto il Real Rieti per 4-2, in un Pala San Nicolò gremito in ogni ordine di posto, in particolare dai festanti supporter biancazzurri.

Nella prima frazione di gioco si assiste ad un match piuttosto equilibrato, con l’equilibrio che viene spezzato soltanto dalla staffilata di Canal, che trafigge il portiere ospite Micoli, infilandosi all’angolino basso.

Il Real Rieti piano piano prende coraggio, ma ad inizio ripresa viene subito beffato: Cuzzolino trova immediatamente il punto del 2-0, quando Micoli ferma Canal in uscita bassa, il pallone termina sui piedi dell’argentino, che di sinistro, trafigge Micoli per il raddoppio abruzzese.

Il raddoppio abruzzese non abbatte i reatini, che trovano subito il gol che riaccende la speranza: gran destro di Saul, che accarezza il palo, prima di depositarsi in rete.

Nel momento migliore del Rieti, il Pescara in modo fortuito, trova il gol del 3-1: Salas batte un corner, la palla colpisce l’estremo difensore Micoli e si deposita in rete.

Il Real non molla, e poco dopo accorcia nuovamente con Pedro Toro, che supera Capuozzo e deposita in gol a porta vuota.

I reatini ci provano fino all’ultimo, tentando la carta del portiere di movimento, ma il Pescara a 24” dalla sirena chiudono il match con il capocannoniere del campionato, Mati Rosa: 4-2 e Supercoppa a Pescara.

SVOLTA SOCIAL

La gara di Supercoppa è stata trasmessa interamente live su Facebook e sui vari siti di informazione sportiva, per la prima volta nella storia. Un grande successo, che ha registrato numeri come 372mila persone raggiunte e 87mila visualizzazioni.

TABELLINO

REAL RIETI-PESCARA 2-4 (0-1 p.t.) 
REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Rafinha, Vieira, Cesaroni, Halimi, Corsini, Martinelli, Romano, Pedro Toro, Saul, Guennounna. All. Patriarca

PESCARA: Capuozzo, Canal, Cuzzolino, Ghiotti, Borruto, Pulvirenti, Salas, Duarte, Rosa, De Luca, Azzoni, Pietrangelo. All. Colini

MARCATORI: 1’02” p.t. Canal (P), 3’35” s.t. Cuzzolino (P), 5’24” Saul (R), 6’40” aut. Micoli (R), 14’53” Pedro Toro (R), 19’34” Rosa (P)

AMMONITI: Rafinha (R), Saul (R), Pedro Toro (R), Borruto (P), Ghiotti (P), Capuozzo (P), Salas (P), Halimi (R), Canal (P)

NOTE: all’8’06” p.t. Cuzzolino (P) calcia alto un tiro libero

ARBITRI: Andrea Sabatini (Bologna), Ettore Quarti (Imperia), Massimo Tiberio (Teramo)  CRONO: Marco Di Filippo (Teramo)

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.