Genoa, facciamolo questo salto di qualità

245
Caro Genoa, ti manca sempre quello. Quell’ultimo decisivo passo verso la consacrazione. Quello step che divide una buona squadra dall’essere un’ottima squadra come un’eterna promessa dall’essere un campione. È il definitivo salto di qualità quello che il grifone non riesce mai a compiere, quel passaggio che apre scenari da sogno e allontana dall’anonimato una squadra all’apparenza completa ma al quale in realtà manca, almeno per ora, ancora qualcosa. Già, per ora. Perché, come ha detto Juric, una fetta del destino dei rossoblu dipende da Ocampos e Ninkovic. Anche loro attesi dal salto di qualità per trascinare poi l’intera squadra che necessita di un giocatore forte tecnicamente in grado di sbaragliare le carte in tavola. E questi sono gli unici due in grado di farlo. In grado di creare un po’ di sano disordine in una squadra a volte troppo ordinata, in grado di mantenere il pallino del gioco contro chiunque ma pungendo alla fine sempre troppo poco in avanti. Serve un’alternativa alle discese sulla fascia di Laxalt, Lazovic ed Edenilson. A volte, come contro l’Udinese, non ci sono gli spazi per arrivare sul fondo e cercare la testa di Pavoletti. È in giornate come quella di domenica che c’è bisogno della giocata di un talento sopra la media. Il grifone questo talento potrebbe averlo in casa, anzi, potrebbe averne addirittura due. Ma ora, Ocampos e Ninkovic, devono elevarsi dal ruolo di promesse ed aiutare il grifone a fare un salto in avanti e non rimanere bloccato nel ruolo di squadra incompiuta. Entrambi sono reduci da infortuni che ne hanno ritardato l’inserimento. Il serbo, nei pochi minuti disputati fin qui, è sempre sembrato sul pezzo incidendo spesso e rendendosi pericoloso grazie alla sua fantasia. Forse non è ancora ben inquadrato tatticamente, ma potrebbe essere proprio questa la sua forza. L’argentino è rientrato contro i friulani segnando e, pur disputando solo poco più di un tempo, ha giocato una buona gara. Con un giocatore del genere in campo gli avversari sono spesso costretti a raddoppiare lasciando maggiori spazi agli altri rossoblu.
Adesso la sosta arriva propizia per questi giocatori che potranno così migliorare la tenuta atletica.

Gift card 300x250

Con la ripresa del campionato starà a Ninkovic e Ocampos convincerci che questo Genoa potrà davvero fare l’agognato salto di qualità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.