Genoa: se non fosse stato il derby…

262

Se non fosse stato il derby la sconfitta di sabato non avrebbe fatto per nulla male. Chiaro, era eccome il derby e quindi questa sconfitta brucia parecchio. Anche perché è sembrata davvero evitabile. La difesa, fin qui sempre ottima, ha barcollato parecchio e colpisce il fatto che l’unico a salvarsi della retroguardia (oltre a Perin) sia stato l’autore dello sfortunato autogol decisivo. Già, sfortunato, perché sfortunato è stato questo derby. Un derby nel quale la Samp non ha rubato nulla ma il Genoa avrebbe meritato di più. Quindi, cari amici genoani, non cerchiamo un colpevole e non lasciamoci andare a facili isterismi. Ricordiamoci quello che di buono c’è stato, di quei 20 minuti del primo tempo nella quale il grifone ha letteralmente insegnato a giocare a calcio ai blucerchiati (cosa che non si è mai verificata al contrario) e ripartiamo da qua. Forse non è andata perché semplicemente non doveva andare. Non cerchiamo motivazioni logiche in tutto ciò, perché non sempre esistono ed in fondo è l’essenza stessa della genoanità ad essere illogica. Perché, alla fine, se non fosse stato il derby ci sarebbe stato proprio poco da buttare. Io, personalmente, sono ancora di più consapevole delle nostre ottime potenzialità.

 

 

Fonte foto: Pianeta Genoa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.