Nel giorno di Roglic, soffre Aru che perde due posizioni

299
Roglic a Serre Chavalier

TOUR DE FRANCE 2017 – Prima storica vittoria di tappa slovena al Tour con Primoz Roglic che corona con il successo una fuga da lontano

Alberto Contador è l’eroe (mancato) di giornata: il “pistolero” vuole lasciare il segno sulla sua ultima participazione al Tour e va all’attacco a 125 chilometri da traguardo, rinvenendo sulla fuga partita nella primissime battute, della quale faceva parte anche Michael Matthews, la nuova maglia verde dopo l’abbandono di Marcel Kittel caduto. Contador lotta con il cuore e mette sui pedali tutto quello che ha, ma Primoz Roglic gli sfugge a pochi chilometri dalla vetta del Galibier, la salita regina del Tour, ed il campione spagnolo non riesce più a rientrare, finendo ripreso dal gruppetto dei migliori proprio sul gpm.

E così l’eroe (riuscito) diventa lo sloveno Roglic, il primo del suo Paese a vincere una tappa al Tour de France. Lo fa con pieno merito, prima infilandosi nella fuga buona, poi restando sempre all’avanguardia sulle prime dure salite della Coix-de-Fer e del Col-du-Telégraphe, infine attaccando sul Galibier, facendo in breve il vuoto. La discesa conclusiva lo vede poi controllare agevolmente la rimonta dei big che concludono a 1’13” di distacco. La lotta tra gli uomini di classifica vive una giornata piuttosto importante, con i ripetuti attacchi di Romain Bardet che riescono a scalfire il Team Sky, ma non la maglia gialla Chris Froome che anzi finisce terza nella volata sul traguardo, preceduto dall’ottimo Rigoberto Uran. A fare le spese della bagarre sono soprattutto Daniel Martin e Fabio Aru, che pagano 31″ agli altri capitani, con il “cavaliere dei quattro mori” che scende dal secondo al quarto posto della classifica generale (a 53″).

Ma nulla è perduto, visto che domani è in programma la tappa che dovrebbe decidere la corsa, la Briancon-Izoard, il terzo arrivo in salita sulla terribile salita alpina che ha nei 5 chilometri finali pendenze durissime, adatte a far “saltare il banco” o, in alternativa, a “saltare”…

SEMrush

Qui il racconto e l’ordine di arrivo della 16^ tappa >>> Alla vigilia delle Alpi, Matthews concede il bis


Foto di Tim de Waele / TDWSports.com tratta dal sito www.cyclingnews.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.