Il biscione nerazzurro: E’ l’ultima occasione

268
La notte di Madrid. Curva nerazzurra

Fino a poco più di due mesi fa eravamo in lotta per il vertice, ora, per la prima, volta siamo fuori dalla zona Champions

Il biscione nerazzurro:gli ultimi quattro incontri, sulla carta favorevoli, rappresentavano una ghiotta occasione per macinare punti e consolidare il terzo posto.

Solo cinque punti invece! Il magro bottino ottenuto che ci ha fatto precipitare al quinto posto! Con i cugini rossoneri (ora a meno 7) che incombono e sognano il sorpasso.

SEMrush

La partita di domani, in casa contro il Benevento, è una delle ultime occasioni per raddrizzare un po’ la classifica e rimettere il naso in zona Champions .

Il turno è favorevole, ma la vittoria potrebbe non garantire il quarto posto.

Il biscione nerazzurro: la Lazio gioca a Sassuolo e dovrebbe vincere, la Roma gioca in casa contro un Milan in salute, ma potrebbe vincerla.

A maggior ragione, proprio perché le romane potrebbero vincere, abbiamo il dovere di rispondere e tenere il passo, fortunatamente incontreremo un avversario facile, l’ideale nell’attesa di un ritorno di forma.

Anche solo ricacciare indietro un Milan  galvanizzato e non permetter un suo eventuale inserimento è un’occasione da prendere al volo.

Esigo una squadra rabbiosa e motivata, e di trovare undici leoni in campo

Il biscione nerazzurro: Non possiamo più permetterci di sbagliare, e da domani dovremo riprendere a vincere!

Mister Spalletti, che dovrebbe finalmente riavere a disposizione Icardi e Miranda,, almeno in panchina, dovrebbe schierare la seguente formazione:

Handanovic, Cancelo, Ranocchia, Skriniar, D’Ambrosio, Vecino, Borja Valero, Candreva, Brozovic, Perisic, Eder.

Padelli, Pissardo, Miranda, Lisandro Lopez, Santon, Dalbert, Gagliardini, Rafinha, Karamoh, Pinamonti e Icardi a disposizione.

De Zerbi dovrebbe schierare il suo Benevento, ormai retrocesso, con il seguente undici:

Puggioni, Letizia, Djimsiti, A.Costa, Tosca, Cataldi, Sandro, Djuricic, Parigini, Guilherme, Brignola.

Brignoli, Gyamfi, Venuti, Sagna, Billong, Del Pinto, Memushaj, Viola, Iemmello, Diabatè, Coda e Lombardi a disposizione.

Sarà una vigilia travagliata

Il biscione nerazzurro: L’umore non è dei migliori, ma bisogna convivere con il momento e non farsi prendere dallo sconforto.

L’unica cosa che conta domani saranno solo i tre punti, vi lascio alla conferenza stampa di Luciano Spalletti ed intanto canto “Pazza Inter Amala”

 

Leggi anche: Il biscione nerazzurro: Vinciamo a Genova ed esaltiamoci!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.