Serie B, il punto sulla 34° giornata: Empoli in testa, Parma in risalita

228
serie B pronostici

La Serie B con l’inizio del mese di Aprile è entrata nella fase calda, ci sono vari fronti ancora aperti, dalla lotta al secondo posto, alla zona playoff per finire con la lotta per non retrocedere.

Hanno rallentato le prime tre, ne ha approfittato solo il Parma, che si avvicina al secondo posto, distante ora solo due punti, in zona playoff rallentano Perugia e Bari.

L’Empoli con tante assenze in attacco (Donnarumma e Rodriguez) ha pareggiato a La Spezia, in rete l’attaccante di riserva Più, primo gol per lui quest’anno.

Mezzo passo falso per il Palermo,che ha pareggiato in casa contro il Pescara. I siciliani sono in calo, un solo punto nelle ultime due partite, mentre esordisce quindi con un pari l’esperto Pillon sulla panchina degli abruzzesi

Sale al quarto posto il Parma, che dopo il Palermo ha battuto un’altra big del campionato, il Frosinone. A Parma ora possono sognare il ritorno in Serie A.

Terza sconfitta consecutiva per il Cittadella, che è caduto a Terni 5-1, 17° gol stagionale per Montalto, una delle sorprese di questo campionato di Serie B, ma per il Cittadella è stata la più brutta prestazione del campionato.

Appaiato al Cittadella con 50 punti c’è il Venezia di Pippo Inzaghi, che ha perso in casa contro il Brescia.

Nelle altre partite 4-0 del Foggia a Cremona, i pugliesi ora possono sognare addirittura i playoff, a Cremona Tesser per ora resta al suo posto.

ZONA RETROCESSIONE
In zona salvezza vittorie importanti per Avellino, Brescia, Cesena e Ascoli.

Il Brescia ha vinto 2-1 a Venezia grazie al 12° gol stagionale dell’airone Caracciolo, terzo marcatore di sempre della Serie B,e si è tolto dalla zona calda; i lombardi sono la squadra più forte probabilmente fra quelle che si devono salvare.

Bene anche il Cesena, che in casa ha demolito per 3-0 la Virtus Entella e si è portato a 37 punti, sorpassando proprio i liguri in classifica.
Seconda vittoria consecutiva per l’Ascoli di Cosmi, la terza nelle ultime quattro partite.

E’ finito 0-0 il derby piemontese tra Pro Vercelli e Novara, punto che serve di più al Novara che alla Pro Vercelli, penultima e con la zona playout distante cinque punti.
Esordio con vittoria per Foscarini sulla panchina dell’Avelino, che ha battuto 2-0 il lanciatissimo Perugia, il tecnico ex Cittadella può portare gli irpini a una tranquilla salvezza.

PROSSIMO TURNO

La Serie B torna in campo venerdì sera con due anticipi: Foggia- Ascoli alle 19 e Parma– Cittadella alle 21, due squadre che stanno vivendo due momenti contrapporti. Perché i ducali sono reduci da due vittorie consecutive, mentre i veneti sono alla terza sconfitta di fila e una vittoria porterebbe il Parma al secondo posto, almeno momentaneamente.

Sabato pomeriggio Empoli- Pro Vercelli , Palermo- Cremonese e Frosinone- Spezia, impegni abbastanza agevoli quindi per tutte le prime tre.

34° GIORNATA

Spezia- Empoli 1-1
Palermo- Pescara 1-1
Parma- Frosinone 2-0
Bari- Salernitana 1-1
Ternana- Cittadella 5-1
Cremonese- Foggia 0-4
Ascoli- Carpi 2-0
Venezia- Brescia 1-2
Cesena- Virtus Entella 3-0
Pro Vercelli- Novara 0-0
Avellino- Perugia 2-0

CLASSIFICA

Empoli 67
Frosinone 58
Palermo 58
Parma 56
Bari 54
Perugia 53
Cittadella 50
Venezia 50

Carpi 48
Foggia 46
Spezia 45
Salernitana 42
Cremonese 41
Brescia 41
Novara 39
Avellino 39
Pescara 38
Cesena 37
Virtus Entella 36
Ascoli 36
Pro Vercelli 31
Ternana 30

CLASSIFICA MARCATORI

Caputo( Empoli) 22
Donnarumma ( Empoli) 18
Di Carmine( Perugia) 17
Montalto( Ternana)
Mazzeo( Foggia) 14
Nestorovski( Palermo) 13
Cerri( Perugia)
Galano ( Bari)
Daniel Ciofani ( Frosinone)
Andrea Caracciolo( Brescia) 12
Calaio’(Parma)
Pettinari( Pescara)
Jallow( Cesena) 11
Ciano( Frosinone)
La Mantia( Entella)
Litteri( Venezia) 10

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.