Inter a Bologna per la svolta: Vincere e convincere

293
Luciano Spalletti, allenatore dell'Inter

Dopo due partite deludenti, siamo pronti a lasciarci tutto alle spalle con una gran prova di forza. I ragazzi però devono metterci del loro

Il biscione nerazzurro: Ad essere sinceri anche l’Inter di domenica scorsa ha dato segni di miglioramento.

Il primo tempo ed i primi dieci minuti del secondo sono stati giocati da grande squadra, poi le incertezze di Handanovic hanno pesato.

Anche ritardi di forma di alcuni giocatori chiave (Icardi) hanno inciso non poco.

Questa partita è l’occasione per voltar pagina

Il biscione nerazzurro: Ad essere sincero penso che per vedere la vera Inter bisogna aspettare metà settembre.

La partita è tuttavia abbordabile ed una vittoria darebbe tanto morale, oltre che fare classifica.

Una parte del popolo nerazzurro addita l’allenatore come colpevole

Il biscione nerazzurro: Il popolo nerazzurro è diviso in due, chi vorrebbe la sua testa e chi sta dalla sua parte.

Personalmente ammiro Luciano e penso che da quando lui si sia seduto sulla nostra panchina ci sia stato un salto di qualità.

I due risultati negativi hanno inciso, fossimo stati più fortunati ed avessimo quattro punti anziché uno, ci sarebbe stato meno disfattismo.

Aspettiamo qualche settimana e vedremo la vera Inter.

Vediamo le formazioni di stasera

Il biscione nerazzurro: Luciano dovrebbe schierare la seguente formazione:

Handanovic, D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Vrsaljko, Vecino, Brozovic, Asamoah, Nainggolan, Perisic, Icardi.

A disposizione: Padelli, Berni, Miranda, Ranocchia, D’Albert, Gagliardini,  Martinez, Karamoh, Candreva, Borja Valero, Keita.

Pippo Inzaghi dovrebbe rispondere con:

Skorupski, Gonzalez, Danilo, Helander, Mbaye, Poli, Pulgar, Dzemaili, Dijks, Destro, Falcinelli.

A disposizione: Santurro, Pirana, De Maio, Mattiello, Calabresi, Nagy, Krejci, Svanberg, Okwonkwo, Santander, Orsolini, Valencia.

Non resta che attendere

Il biscione nerazzurro: Nell’attesa penso ai passi avanti fatti lo scorso anno, alle future sfide epiche che ci attenderanno a breve contro Barca Tottenham e Psv, e intanto canto “Pazza Inter Amala”

 

Leggi anche: Vogliamo vedere undici leoni in campo

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.