Inter: provaci, si può battere il Barcellona

318
Inter - Genoa esultanza
Foto di M. Rovere

Stasera alle 21:00 è il momento della prima vera grande sfida europea casalinga dell’Inter: Inter-Barcellona

L’ ondata di entusiasmo derivante dal roboante successo sul Genoa costituisce la benzina supplementare che Spalletti si augura di poter aggiungere nel motore nerazzurro, per tentare di battere il Barcellona nella gara di Champions di domani sera.

Inter-Barcellona: dove vederla in TV?

La partita tra Inter e Barcellona verrà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno (canale 201) e sul canale 252. Sul digitale terrestre la partita sarà visibile live in HD sul canale 372. Per gli appassionati di streaming sarà disponibile Skygo, come applicazione smartphone e tablet, solo per gli abbonamenti Sky Sport.

Joao Mario: segno del cambiamento

Le recenti vittorie nerazzurre in campionato hanno portato anche alla rinascita di giocatori come Joao Mario e Gagliardini, che sembravano ai margini del progetto nerazzurro. Questo aspetto rappresenta innegabilmente un valore aggiunto per la squadra e l’intero ambiente interista. L’Inter ha ora una rosa che le permette di gestire le forze e di poter esplorare il proprio potenziale di squadra, che sembra potersi innalzare di settimana in settimana.

Un momento di passione Inter

Il tecnico interista infatti, è riuscito a coinvolgere tutti gli effettivi nel progetto di squadra, dimostrando di poter tirare fuori il meglio dai propri giocatori. Tutti gli scettici si sono dunque ricreduti.

Inter-Barcellona: quale può essere il risultato?

Chiaramente la partita di domani sera sarà di spessore ben diverso rispetto a quella di sabato col Genoa. Il Barcellona attualmente è probabilmente la miglior squadra europea, al netto dell’assenza annunciata di Messi (che è comunque convocato per la partita).

La partita di andata ha certificato infatti, in maniera fin troppo chiara, la differenza tra le due compagini, anche se, per come è maturata, la sconfitta del Camp Nou ha lasciato l’amaro in bocca alla squadra.

Se è vero che a Barcellona si può anche perdere, la sensazione che si è avuta due settimane fa è che il timore e l’eccessiva prudenza iniziale abbiano condizionato la squadra,  impedendole di esprimersi con l’usuale personalità vista in campionato. Detto questo, va comunque riconosciuto agli uomini di Spalletti di essere riusciti a contenere il passivo soltanto a due reti, salvaguardando pericolose ricadute psicologiche.  Solo una rete di Rafinha e Jordi Alba.

Nel calcio l’aspetto psicologico è fondamentale.

Inter-Barcellona: la partita psicologica di oggi

Ora la situazione psicologica potrebbe addirittura invertirsi. Il Barcellona in trasferta si esprime in maniera meno travolgente rispetto alle partite casalinghe, e questo Spalletti lo sa bene. Benchè non manchino dei limiti,  la sensazione è che l’inter  stia ancora cercando di capire quanto può essere realmente forte, e domani sera potrebbe essere l’occasione giusta.

Occorrerà attingere a piene mani a quel coraggio che è mancato all’andata, l’urlo di S.Siro alimenterà la forza necessaria per crederci.

Quanti spettatori ci saranno?

Il dato che emerge dal botteghino e dal siti di vendita dei biglietti è mostruoso, dirompente e forse inaspettato: 80.000 nerazzurri sono pronti a spingere i loro beniamini verso una vittoria che rappresenterebbe orgoglio e potenza! Si parla già di record stabilito per una squadra italiana in Champions!

Per la società di proprietà cinese si parla di un incasso di 5,8 milioni di euro!

E allora…

Avanti Inter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.