Inter, continua a vincere! Facci sognare!

1447

Con il 2-1 in Olanda siamo a cinque vittorie consecutive, la trasferta di Ferrara è un’occasione per arrivare alla sesta.

Più che alle statistiche guardo alla praticità, uscire da Ferrara con i tre punti sarebbe importantissimo.

Ci consentirebbero di consolidare quel piazzamento Champions League appena conquistato e prendere qualche punto sulle dirette concorrenti.

Anche a livello psicologico sarebbe fondamentale, arriveremmo alla sosta col morale alle stelle, ed avremmo modo di prepararci con più serenità al Derby della Madonnina

Solo venti giorni fa Spalletti sembrava avesse le ore contate, con più di un piede nella fossa

Io ero tra quelli che lo difendevano, secondo me lo scorso anno ha fatto molto bene e non si può giudicare la stagione dopo nemmeno un mese.

Era mancato il gioco nelle prime partite, ma ci mancavano (e ci mancano!) anche due punti sacrosanti contro Sassuolo e Parma! Ci farebbero comodo!

Anche la Juve di Allegri qualche anno fa partì malissimo perdendo le prime due partite, ma poi vinse lo scudetto con una facilità impressionante.

A febbraio tireremo le somme, io sono fiducioso

Ora non dobbiamo guardare troppo avanti, pensiamo solo alla Spal

E’ una squadra da rispettare.

Partita molto bene, la squadra di Semplici ha avuto una flessione nelle ultime partite, ma è comunque piazzata a metà classifica.

Lo scorso campionato si è salvata anche grazie ai punti conquistati in casa,  strappando un pari sia contro di noi sia contro la Juve.

Anche in questo campionato cercherà di costruire la salvezza a Ferrara.

Come ci presenteremo questa sera?

Luciano si dovrebbe presentare con:

Handanovic, Vrsaljko, Miranda, Skriniar, Asamoah, Vecino, Brozovic, Candreva, Nainggolan, Keita, Icardi.

A disposizione: Padelli, Berni, D’Ambrosio, De Vrij, Ranocchia, Gagliardini, Joao Mario, Politano, Perisic, Borja Valero, Martinez.

Semplici dovrebbe rispondere con:

Gomis, Cionek, Vicari, Felipe, Lazzari, Everton Luiz, Schiattarella, Missiroli, Costa, Paloschi, Petagna.

A disposizione: Milinkovic, Thiam, Simic, Bonifazi, Djourou, Dickmann, Fares, Valdifiori, Valoti, Floccari, Antenucci.

Adesso non resta che aspettare

Nell’attesa mi godo il primato in Champions League, alla pari del Barca, le primissime posizioni in classifica e canto “Pazza Inter Amala”

Non c’è momento migliore per leggersi

 Interista da morire

Leggi anche: Inter vincente anche a Eindhoven: missione compiuta!

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.