Italia -Finlandia: al Forum è proprio un 6 bello

597
italvolley

L’Italvolley si presenta al Mediolanum Forum di Milano con cinque vittorie. Anche questa volta non si smentisce: 3-0 alla Nazionale di pallavolo maschile della Finlandia. Siamo all’inizio della seconda fase dei Mondiali.

I ragazzi di Blengini non sbagliano nemmeno stasera. Contro i finlandesi non c’è quasi mai partita. Lo dice il risultato. Italia-Finlandia:  3-0 secco e lo dicono i numeri: 11 muri Italia e 3 ace. Non contiamo nemmeno – ma perché non serve – la valanga di punti realizzata dal duo fortissimo Ivan Zaytsev e Osmany Juantorena. La Finlandia prova a stare in partita sia nel primo che nel secondo set. Ma al terzo, di fronte alla difesa perfetta di Colaci, al muro dei Mazzone-Anzani e alle alzate di Giannelli non resiste più. L’Italvolley raggiunge a metà del terzo il parziale più largo e pesante: 10-0.

Descrivere la partita è quasi superfluo. E non è un atto di superbia o vanità. E’realtà. Quando questa Italia la smette di distrarsi – in quei due o tre minuti al massimo – è devastante!

Muro, contromuro, alzate e pipe: un monologo

Non è che la Finlandia non ci sia. Ammirevoli, anzi, sono le schiacciate o le giocate alte e veloci di Ropponen, Siirilä e Sinkkonen. D’altronde si tratta di giganti alti due metri. Almeno alcuni. Ma, nonostante potessero schiacciare con una sola mano, non sono mai riusciti a domare i bolidi azzurri.

Quando Zaytsev non riusciva a salire in cattedra, perché magari Giannelli la giocava verso Mazzone o Anzani, allora era Jauntorena a silure la Finlandia. I suoi attacchi micidiali, soprattutto a sinistra con perfetto incrocio di parallela hanno demolito la resistenza benevola dei finlandesi. E quando, è arrivato il momento dello zar, allora il capitano s’è fatto sentire. Elevazione perfetta, potenza di fuoco e via. Ogni muro veniva spazzato.

Ma questa Italia non è solo attacco. E’ anche difesa. E’ grande capacità di murare l’avversario con Anzani, Gianelli e Mazzone. E’ anche lì che gli azzurri hanno vinto la partita. Spesso, è stato su palle rigiocate dalla difesa e arrangiate nella metà campo avversaria che la nostra capacità di murare ci ha regalato punti.

Questa Italia, guidata da un Giannelli, non ancora perfetto, è schemi e gioco. Le pipe, le schiacciate dalla seconda linea e le veloci che il nostro alzatore imposta e suggerisce. A quel punto, basta solo avere i tempi giusti e la grinta prepotente per prendersi i punti.

E poi c’è un altro valore aggiunto. Quel libero, Colaci, che le prende tutte o quasi tutte. Capace di grandi recuperi, attentissimo e quasi impeccabile. E con lui sono più sicuri pure quelli di banda, come Lanza (infortunato stasera) o Maruotti e lo stesso regista.

Italvolley - bordocampo italia - Finlandia 3-0

Italvolley: un gruppo fantastico

Lucchetta durante la telecronaca RAI più volte ha ribadito che questo è un gruppo anche di amici. Ed è vero e lo si vede. A differenza della spedizione brasiliana di due anni fa filtra meno nervosismo. Tanta sicurezza e convinzione. Anche quando il parziale è negativo (-1 o -2), il gruppo non si sfalda mai. Se serve un Mazzone che va a incrociare la diagonale, Mazzone c’è. Se serve un Anzani che va a murare, Anzani c’è. La mastodontica forma dei nostri avversari, non la temiamo.

C’è un episodio microscopico, ma di gran significato. Durante un time-out, Blengini nemmeno parla. Si parlano fra loro i ragazzi. E’ questa la sicurezza e la piena coscienza di quel che siamo adesso.

Ricordando la pallanuoto, possiamo etichettare questi ragazzi: un 6 bello. E auguriamoci che questa volta arrivino fino in fondo.

Un forum emozionato

Ma intanto, in un momento in cui la Nazionale di calcio latita, quella di basket è da ricostruire e le stesse Ferrari ammainano al titolo un’altra volta, una boccata d’orgoglio peninsulare ci arriva da questi ragazzi.

E l’aveva già dimostrato Firenze. E l’ha mostrato stasera Milano. Sold-out per tre giorni. Clamore, entusiasmo e voglia di trascinare i ragazzi.

Stasera s’è visto un Forum emozionato, perché, dalla tribuna al campo, questi ragazzi davvero emozionano.

E allora spingiamoli verso Torino. Verso la final six. 

Italia-Finlandia: ecco i parziali della sfida al Forum:

Italia – Finlandia: 25-20

Italia – Finlandia: 25-18

Italia – Finlandia: 25-16

italia Finlandia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.