Italia-Spagna, è già scontro al vertice

234

Azzurri e Furie Rosse si incrociano nuovamente, a distanza di soli 3 mesi dal successo firmato Chiellini-Pellè negli Ottavi di Euro 2016: stavolta c’è in palio la vetta del Gruppo G delle qualificazioni a Russia 2018.

E’ la notte di Italia-Spagna, sfida non decisiva ma quasi, visto che potrebbe incidere pesantemente sugli equilibri del Gruppo G per le qualificazioni al Mondiale 2018, nonostante questa sia soltanto la seconda giornata, vista la caratura delle due nazionali.

27 GIUGNO 2016 – 6 OTTOBRE 2016: COSA E’ CAMBIATO

Circa 3 mesi fa, gli azzurri guidati da Conte, si imposero per 2-0 sulle Furie Rosse, guidate allora da Vicente Del Bosque, grazie alle reti di Chiellini (oggi squalificato) e Graziano Pellè, costringendo gli iberici all’eliminazione. Gli azzurri, invece, vennero eliminati ai quarti dalla Germania, dopo un’interminabile lotteria dei rigori.

Conte e Del Bosque non siedono più sulle rispettive panchine, sostituiti da Gianpiero Ventura e Julen Lopetegui.

Gli azzurri arrivano dal successo su Israele, mentre gli iberici dal facile successo sul Lichtenstein.

I PRECEDENTI

Italia e Spagna si sono affrontate per 35 volte, con 11 vittorie azzurre, 14 pari e 10 vittorie spagnole. L’ultima vittoria azzurra è, appunto, il 2-0 di Euro 2016, mentre l’ultima vittoria iberica risale al 4-0 della finalissima di Euro 2012.

Prima del successo dello scorso 27 giugno, l’Italia non batteva la Spagna addirittura dal Mondiale Usa 1994, quando grazie alle reti di Dino e Roberto Baggio, sconfisse per 2-1 gli iberici nei quarti.

PROBABILI FORMAZIONI

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Romagnoli; Candreva, Parolo, De Rossi, Bonaventura, De Sciglio; Eder, Pellé.

A disposizione: Donnarumma, Perin, Astori, Ogbonna, Bernardeschi, Verratti, Criscito, Darmian, Montolivo, Florenzi, Parolo, Belotti, Immobile, Gabbiadini, Sansone. Ct: Ventura.

Spagna (4-3-3): De Gea; Carvajal, Sergio Ramos, Piqué, Jordi Alba; Thiago Alcantara, Busquets, Iniesta; Callejon, Diego Costa, Nolito.

A disposizione: Reina, Rico, Sergi Roberto, Nacho, Javi Martinez, Saul, Koke, Silva, Lucas Vazquez, Isco, Morata, Vitolo. Ct: Lopetegui.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.