La TOP 10 dei campionati esteri: I risolutori di partite difficili!

267

La rubrica dei Top 5 è tornata. Questa settimana è tornata in versione extralarge. Ecco, quindi, la TOP 10. Nella rubrica di oggi ho messo i giocatori che sono stati risolutori dei match della loro squadra. I nomi comprendono sia il week end del dodici e tredici febbraio sia quello precedente. Buona lettura!

ABEID (DIJON): Il Dijon ha vinto contro il Caen per due a zero. La prima rete l’ha segnata lui. Il ragazzo, sotto la neve, ha battuto il portiere con un piattone da due passi. Lui si che è stato uno degli uomini risolutori del match. L’UOMO DELLE NEVI

COLAK ( DARMSTADT): I padroni di casa hanno battuto due a uno il Borussia Dortmund. La rete che ha regalato i tre punti contro le “vespe” è stata di questo giocatore. Lui con un diagonale rasoterra sotto le gambe del portiere ha segnato la rete della vittoria. MATCH WINNER

SANCHEZ ( ARSENAL ): Il cileno ha segnato una doppietta contro l’Hull City. Il primo è arrivato in maniera rocambolesca. Dopo che un suo compagno aveva tirato e la difesa aveva respinto sulla linea, lui si è avventato sul pallone ma il portiere ha respinto, involontariamente, sul suo braccio e la palla è entrata. L’arbitro ha convalidato la rete. Il raddoppio è arrivato, nei minuti finali, dagli undici metri. UNA MANO IMPORTANTE

C.RONALDO ( REAL MADRID): il portoghese ha segnato contro l’Osasuna. CR7 ha portato in vantaggio i “blancos” con una delle sue azioni. Un compagno l’ha servito in profondità e lui l’ha stoppata, se l’è portata avanti e con un diagonale ha battuto il portiere. Anche in una stagione incolore, riesce a rendersi protagonista e ad essere uno degli uomini risolutori della sua squadra. SEMPRE IL SOLITO

THOMASSON (NANTES): La sua squadra ha battuto per tre a due l’Olympique Marsiglia. Lui ha segnato la rete del tre a uno che è stata decisiva per la conquista dei tre punti. La squadra di Garcia, infatti, ha segnato la rete del tre a due ma non è bastata perché il centrocampista gialloverde aveva segnato prima. La rete è avvenuta grazie al bell’inserimento del giocatore che ha chiuso la bella azione con un piatto su cui il portiere avversario non ha potuto far nulla. RISOLUTORE

N’JIE (OLYMPIQUE MARSIGLIA): Dopo la sconfitta della settimana prima, la squadra di Garcia è tornata a vincere contro il Rennes. Il match è finito due a zero e il numero undici ha segnato la rete del vantaggio. Una botta, di contro balzo, dal limite dell’area che non ha lasciato scampo al portiere avversario. APRIPARTITE

KRAMARIC (HOFFENHEIM): Dopo la sorprendente vittoria contro il Borussia Dortmund, il Darmstadt ha perso due a zero contro l’Hoffenheim. Entrambe le reti sono state fatte dall’attaccante croato. La prima, su azione, con un diagonale rasoterra e poi su rigore. BOMBER

STUANI (MIDDLESBROUGH): L’attaccante uruguagio ha segnato il goal, che è valso il passaggio del turno in FA CUP, contro l’Oxford. La rete è arrivata a cinque minuti dalla fine. Dopo il doppio vantaggio della sua squadra, gli ospiti erano riusciti nell’impresa di rimontare e arrivare al due pari. Alla fine, però, non è bastato perché lui l’ha risolta. La rete è arrivata al termine di un azione che, aveva visto il cross dalla sinistra del compagno, la mancata rovesciata di Negredo e lui, di rapina, segnare da due passi. PASSPARTOUT

GARCIA (ALAVES): Il centrocampista spagnolo ha segnato il rigore decisivo per la sua squadra. Lui ha regalato i tre punti contro il Deportivo La Coruna. Dagli undici metri pallone da una palla e portiere dall’altra e la vittoria è arrivata così. UOMO RIGOROSO

DELANEY (WERDER BREMA): Il numero sei biancoverde ha chiuso il match contro il Mainz. Una rete che è arrivata su calcio di punizione. Destro a giro dal limite dell’area e portiere battuto. Il due a zero che ha regalato il match alla sua squadra è stata una perla di questo ragazzo. TALENTO

Bene, per oggi la rubrica termina qui a presto con nuovi capitoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.