La TOP 5 dei campionati esteri: Leader, estro e decisività!

173

La rubrica dedicata ai calciatori che si sono comportati meglio all’estero, nel week end, è tornata. I giocatori che ho scelto per questo capitolo sono ragazzi che si sono resi decisivi con goal da leader in cui hanno usato il loro estro e la loro genialità per far vincere i tre punti alla propria squadra. Volete sapere i nomi di questa settimana? Eccoli qui.

TANNANE (SAINT ETIENNE): Il numero dieci biancoverde ha regalato i tre punti alla sua squadra. Vittoria che è avvenuta in rimonta. La rete del due a uno è davvero bella. Ha ricevuto palla al limite dell’area, ha superato due avversari e una volta dentro l’area ha tirato in diagonale sul secondo palo, dove il portiere non ha potuto far nulla. ESTRO MAGICO

WERNER (RB LIPSIA): Il Lipsia continua a vincere e a mantenere la vetta della classifica. Il merito è di giocatori come questi che ogni week end regalano reti importanti e belle. Nella partita contro il Friburgo, vinta per uno a quattro, due reti sono state segnate da questo giocatore La prima stop e tiro che l’estremo difensore di casa non è riuscito a prendere e palla che si è insaccata nell’angolino. La seconda è stata un’altra grande conclusione. POTENZA

AUSTIN (SOUTHAMPTON): I “Saints “ vincono uno a zero contro l’Everton ed è lui a segnare la rete dei tre punti. Non un bel goal ma molto importante. Cross ravvicinato e lui di testa a porta vuota segna la rete della vittoria. MATCH WINNER

LLORENTE (SWANSEA): Lo spagnolo, ex Juventus, è decisivo nella vittoria per cinque a quattro della sua squadra contro il Crystal Palace. Partita che ha visto prima i padroni di casa in svantaggio, poi in vantaggio di due reti, di nuovo in svantaggio per quattro a tre. Lui è entrato al sessantacinquesimo e al novantesimo è arrivato il suo momento. Due tocchi, importanti, un po’ rocamboleschi che sono valsi i tre punti finali per la sua squadra. ZONA LLORENTE

PIATTI (ESPANYOL): La sua squadra ha vinto tre a zero contro il Leganes. Lui è stato autore di due reti. Molto simili le marcature. Servito da destra verso sinistra, lui si è fatto trovare pronto e calciando in diagonale ha battuto l’estremo difensore ospite. La seconda squadra di Barcellona continua la sua striscia positiva, grazie al suo capitano. L’HOMBRE DEL PARTIDO

 Questi sono i calciatori che, per me, hanno usato meglio il loro estro per far conquistare alla propria squadra la vittoria? Siete d’accordo? Scrivetelo nei commenti e a presto con altri capitoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.