La TOP 5 dei campionati esteri: Valanghe di goal importanti!

236

La rubrica che è dedicata ai giocatori che si sono comportati meglio nel week end è tornata. Tra i cinque che ho scelto questa settimana ci sono dei giocatori che hanno segnato reti importanti. Alcuni non si sono limitati ad una ma hanno fatto delle valanghe di goal. Questi sono i nomi che ho scelto per il capitolo di questa settimana. Buona Lettura.

FALCAO (MONACO): Il colombiano è tornato inarrestabile. Nella partita, contro il Bordeaux, ha realizzato tre reti. La prima si è fatto trovare pronto sulla respinta errata del portiere avversario. La seconda ha superato il numero uno di casa con un tocco sotto e poi ha realizzato a porta vuota. La terza, invece, è arrivata dal dischetto. Pallone da una parte, portiere dall’altra. Quattro a zero finale e tre punti in casa dei monegaschi. EL TIGRE

ROGER (INGOLSTADT): Lui è stato l’autore del goal che ha regalato i tre punti ai padroni di casa contro i capolisti del Lipsia. La rete è avvenuta sugli sviluppi di un calcio piazzato, lui l’ha presa di testa, all’indietro e l’ha fatta finire nell’angolino dove il portiere non ha potuto fare nulla. NE BASTA UNO

OKAKA (WATFORD): L’ex doriano ha realizzato una doppietta nel match vinto per 3 a 2 dalla sua squadra contro l’Everton. E’ lui che ha riportato il risultato in parità con un colpo di tacco di pregevole fattura. Lui è stato anche l’autore della rete del, momentaneo 3 a 1 con un colpo di testa su calcio d’angolo. Dopo un periodo non proprio positivo è tornato a realizzare reti importanti. TIRATO A LUCIDO

IBORRA (SIVIGLIA): Lui è stato il protagonista della vittoria contro il Celta Vigo. E’ entrato nella ripresa, al posto di Pareja, e ha fatto tre goal in quarantacinque minuti. Il primo, sugli sviluppi di un corner, ha colpito di testa e ha battuto il portiere avversario. Il secondo ha chiuso al meglio un azione. Prima ha stoppato la palla e poi, a tu per tu col portiere, ha tirato di piatto rasoterra e non ha lasciato scampo agli avversari. Il terzo è avvenuto dagli undici metri. EL MATTATORE

TOIVONEN (TOLOSA): Il centrocampista svedese, nella nebbia di Tolosa, ha realizzato una tripletta nella sfida vinta per 3 a 2 contro il Loriente. Dalla distanza, a porta vuota o in diagonale, lui ha segnato in tutti i modi. I tifosi e l’allenatore hanno ringraziato il giocatore, col piacevole vizio del goal, per aver regalato i tre punti alla squadra. VICHINGO

Bene, anche per oggi la rubrica “TOP 5” è terminata. Siete d’accordo sui nomi che ho scelto? Scrivete nei commenti e a presto con nuove valanghe di goal.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.