Latina: brutta prestazione a Cittadella, con il Bari Vivarini rischia!

252

Brutta prestazione del Latina a Cittadella, con il Bari, Vivarini rischia l’esonero: la squadra non c’è, si gioca male, prima qualche scusa ce l’aveva, ma adesso non più, a tutto c’è un limite!

Le sconfitte ci stanno, sopratutto con la seconda in classifica, però non così, non senza neanche giocartela.

Squadra inesistente, il Latina sempre lo stesso, nessun cambiamento, 3-5-2 non si cambia neanche a pagarlo, ed ecco che dopo 3 minuti il Cittadella trova subito il gol, errore di Scaglia e Iori segna, senza difficoltà.

Al minuto 17 attimi di paura, uno scontro aereo tra il difensore granata Filippo Scaglia e l’attaccante Richmond Boakye, ad avere la peggio il nostro giocatore, che è stato subito vittima di convulsioni e ha perso i sensi: rianimato in campo e poi nuovamente svenuto, la situazione si è normalizzata prima dell’ingresso sull’ambulanza, entrata sul prato del Tombolato durante la gara sospesa per 8′, al suo posto entra Daniele Corvia.

Il secondo tempo vede il Cittadella andare di nuovo in vantaggio con un eurogol di Koame, solo all’90esimo una piccola gioia per il Latina, Daniele Corvia segna il gol della bandiera.

Un Latina brutto, inguardabile, fuori forma, senza idee, senza gioco, la società ha dato massima fiducia a Vivarini, ma così non si può continuare, qualcosa deve cambiare.

L’unica gioia è che Boakye sta meglio, dopo quattro giorni all’ospedale di Cittadella è tornato a Latina, tutti gli esami hanno dato esito negativo.

Riguardo all’incidente occorso al bomber, la società ha rilasciato il seguente comunicato: “L’US Latina Calcio ringrazia, oltre ai componenti del servizio di emergenza dello stadio Tombolato e allo staff dell’ospedale di Cittadella, anche il medico della società Cittadella Calcio, Ilario Candido, per la disponibilità e la professionalità con cui si sono adoperati per prestare cure e assistenza al proprio tesserato”.

Adesso testa, cuore e sopratutto gambe alla sfida al Francioni contro il Bari, bisogna vincere assolutamente oppure giunga l’ora di iniziare a cambiare qualcosa perchè la pazienza sta finendo.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.