Latina: finalmente la prima vittoria!

219

Prima vittoria stagionale per il Latina.

Al Francioni, contro il Trapani, finisce 2-0 per i leoni nerazzurri: conquistiamo finalmente i primi tre punti della stagione e saliamo a quota 8 punti, insieme a Cesena e Novara, mentre superiamo per questa settimana la zona rossa, dove invece si trova il Trapani di Cosmi, in ultima posizione dopo la sconfitta con il Latina.

Succede tutto nel primo tempo, con Vivarini che manda in campo la solita formazione, unica modifica Rocca al posto di De Vitis.

Sono gli ospiti a partire subito all’attacco con Citro, ma è bravo Pinsoglio a farsi trovare pronto, il portiere nerazzurro non è molto visto di buon occhio tra i tifosi presenti allo stadio, dopo le ultime partite dove ha commesso diverse papere, ma in questa partita si è fatto trovare pronto, anche se l’avversario non era così proibitivo.

La prima occasione degna di nota, per il Latina, arriva al 38′ quando il direttore di gara fischia il primo rigore della stagione per il nerazzurri, Legittimo atterra Paponi in area: dal dischetto Boakye non sbaglia e porta in vantaggio i padroni di casa.

Dopo pochi minuti, dopo che Pinsoglio salva il risultato con una parata, arriva il raddoppio del Latina, grazie ad un tiro di prima intenzione di Acosty, servito rasoterra da Di Matteo: sugli spalti è festa, anche se la partita non è finita e siamo ancora al primo tempo. Questo Latina piace, gioca bene, si diverte e fa divertire, e non dispiace neanche il fatto che abbia segnato gol senza prenderne uno.

La partita, dopo un brivido iniziale ad inizio ripresa, con la conclusione di Citro che sbatte sul palo, si addormenta, con il Latina che non rischia più nulla, anche se a 5 minuti dalla fine il Trapani resta in 10 per l’espulsione del portiere Guerrieri, con Fazio che si ritrova in porta_ la partita finisce così, con il Latina che finalmente trova la vittoria, mentre il Trapani sprofonda sempre più giù.

Prossimo appuntamento sabato 15 fuori casa contro il Carpi, l’obiettivo è di non fermarsi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.