Latina Calcio: Con la testa già al derby, lo Spezia ne fa tre, e il calciomercato?

259

Latina Calcio: Essere tifosi di una squadra è difficile, essere tifosi di una squadra di provincia è molto più difficile. I soldi che non ci sono, i bilanci sempre in perdita, i continui cambi al vertice, i “tifosi” che vogliono Messi e invece la società cede solo e prende in prestito. La maggior parte delle volte si soffre, ma ditelo, quanti di voi hanno goduto quando siamo arrivati alla finale dei play-off? E quando ci siamo salvati all’ultimo? L’essere tifosi ti porta giù e ti porta su, ma che bello viverli tutti!

La settimana che sta entrando ci porta alla partita più sentita della stagione, il derby con il Frosinone, il che deciderà tra i “tifosi” se continuare a seguire questa parte di stagione oppure lasciar perdere.

Il Frosinone in classifica sta messo molto meglio di noi del Latina e viene anche più riposato, il Frosinone ha giocato in casa Venerdì 27 mentre i nerazzurri hanno giocato in quel di La Spezia Lunedì, perdendo 3-2.

Un primo tempo dove il Latina non scende proprio in campo, forse con la testa al calciomercato o già a derby di sabato, un primo tempo dove lo Spezia ne fa due, nel secondo tempo rimane in 10 ma sigla lo stesso il terzo gol, mollando un po’ la presa il Latina accorcia le distanze prima con Brosco e poi con Garcia Tena, ma ormai la partita è finita e i rimpianti di aver sprecato il primo tempo ci sono, ma adesso ci si può davvero concentrare solo sul derby di Sabato. Che squadra metterà in campo Vivarini visto che il calciomercato gli ha cambiato un po’ la squadra?

Il Latina perde Luigi Scaglia, ceduto a titolo definitivo al Parma, un elemento indispensabile per il centrocampo di Vivarini, 9 gol in questa stagione, più un infinità di assist, si spera solo che il centrocampo non ne risenta troppo.

Risoluzione in anticipo del prestito di Gilberto Moraes Junior della Fiorentina e di Christian D’Urso della Roma.

ACQUISTI: R.Insigne (p, Napoli), Rausa (d, Carpi), Grandi (p, Cesena), Buonaiuto (p, Perugia), Zivec (p, Piast Gliwice), Negro (p, Napoli), Sicari (d, Lupa Roma), De Giorgio (p, Crotone)

CESSIONI: Amadio (p, Teramo), Moretti (d, Avellino), Paponi (d, Juve Stabia), Acosty (d, Crotone), Tonti (d, Mantova), Brosco che rimane fino al termine della stagione(d, Verona), Boakye (d, Stella Rossa), Regolanti (d, Parma), Gilberto Moraes Junior, Christian D’Urso.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.