Latina Calcio: Pasquale Maietta si dimette, grazie di tutto Presidente!

242
Foto di Paola Libralato.

Latina Calcio: Pasquale Maietta si dimette, grazie di tutto Presidente per tutti questi questi anni, per aver preso una società che falliva ogni anno e per averla portata in Serie B, nel calcio cadetto.

Nella giornata di Venerdì 18 si è dimesso a causa delle faccende giudiziarie a suo conto, di cui noi non parleremo perchè non è questo il nostro campo, le sue parole sono state “…Questo vuole essere un ulteriore atto d’amore nei confronti di una squadra che ho amato ed amo dal profondo del mio cuore, onde evitare che le vicende giudiziarie che mi riguardano possano in qualche modo pregiudicare il destino e le sorti della US Latina Calcio…”

Di presidenti il Latina ne ha avuti tanti, come anche i nomi della società, finendo (forse) con quello definito nel 2009 Unione Sportiva Latina Calcio, con alla presidenza Michele Condò, il presidente più amato dai tifosi.

Ma Pasquale Maietta e Paola Cavicchi (prima presidente donna) sono quelli che noi tifosi ci ricordiamo di più. Il perché? Perché hanno fatto arrivare il Latina dal campionato di promozione alla categoria cadetta,perchè abbiamo alzato la Coppa Italia di Lega Pro, abbiamo gioito contro il Pisa per l’accesso in Serie B, arrivando a riempire tutto lo stadio, non c’era un posto vuoto, perchè abbiamo festeggiato la vittoria al Barbera contro il Palermo, con il gol di Jefferson, abbiamo vinto contro il Bari e abbiamo sfiorato la serie A contro il Cesena. Tutto questo fino a qualche anno fa era un sogno, un sogno che stiamo ancora vivendo.

Alla guida adesso c’è Antonio Aprile, il vicepresidente ha promesso ai tifosi che si sarebbe preso il 55% delle quote del presidente dimissionario. L’incontro con il notaio è oggi Martedì 22 Novembre, forse dopo si saprà qualcosa, visto che il Latina è ancora in silenzio stampa, ma si parla anche di nuovi acquirenti per il Latina.

Intanto sabato i nerazzurri sono scesi in campo contro la Salernitana, pareggiando per 1-1. Succede tutto nel secondo tempo al gol di Scaglia risponde Coda. Il Latina avrebbe meritato qualcosa in più, ma alla fine ci si accontenta di un pareggio.

La classifica per il momento dice che siamo a 17 punti insieme al Novara e alla stessa Salernitana. La zona rossa dista solo 3 punti, la prossima è sabato 26 a Ferrara contro la Spal.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.