Il delfino biancazzurro – il rigore sbagliato da Memushaj simbolo del Pescara sprecone

296
Memushaj ha fallito un rigore contro la Lazio
Oddo, ieri è stato tradito da Memushaj
Oddo, ieri è stato tradito da Memushaj

Minuto 35: Ledjan Memushaj si presenta dal dischetto. Di fronte ha Marchetti. Lo scorso anno l’albanese ha realizzato 6 penalties su sette. In carriera ne ha segnati 16 su 19. Sembra una sentenza. Il Pescara può andare in vantaggio all’Olimpico. Invece, il capitano calcia un rigore “alla Pellè”. Marchetti esulta come un ultras. Il Pescara, di fatto, chiude qui il match.

FRAGILE E SPRECONE – Il rigore fallito da Memushaj è lo specchio del Pescara attuale. Sprecone e fragile. L’albanese dopo il penalty fallito si è liquefatto, proprio come la squadra. Tre gol presi in nove minuti la dicono lunga sulla tenuta degli abruzzesi. Il passivo sale a 9 reti in quattro match. Troppi per una squadra che si deve salvare. Oddo ha costruito un gruppo che se la gioca con tutti, ma il progetto manca di fondamenta solide. La tenuta difensiva è inesistente e, in attacco, manca l’uomo che finalizzi la mole di lavoro dei centrocampisti.

CROLLO PSICOLOGICO ? – Il fatto che la squadra giochi bene e non ottenga risultati potrebbe anche innescare un crollo psicologico. Va detto, a onor del vero, che la gara di ieri è stata la peggiore giocata dal Pescara. Prima e dopo l’errore di Memushaj la squadra ha comunque sofferto, senza mai riuscire a ripartire. La Lazio ha giocato male nella prima frazione, non approfittando della timidezza degli uomini di Oddo. E’ bastato che Inzaghi inserisse Keita e che Felipe Anderson si svegliasse per trovare i tre punti. E’ indubbio che questa squadra abbia lacune evidenti in difesa ed in attacco.

Il mercato è stato deficitario e questo si sapeva. Ora, però, non si può piangere su quello che è stato. Oddo deve trovare una soluzione rapida. Magari essere meno belli, ma più cinici non guasterebbe perchè questa serie A va conservata. Ad ogni costo.

PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL PESCARA  SEGUI SEMPRE IL DELFINO BIANCAZZURRO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.