LE PAGELLE ROSSONERE:POVERO DIAVOLO,CHE PENA MI FAI

337
sipario

Questo Diavolo, come direbbe Cocciante nella celebre canzone Bella senz’anima, fa letteralmente pena. Appena l’asticella si alza iniziano i problemi e su dieci reti segnate solo quattro sono arrivate da azione. Dato che deve far riflettere sulla qualità della manovra Rossonera

Il Diavolo Rossonero incappa in un’altra sconfitta. Non appena il Milan incontra avversari sopra livelli da retrocessione iniziano i problemi: zero idee di gioco, zero azioni manovrate e gioco alla “spera in Dio”. Si è lavorato tanto quest’estate per offrire a Montella un organico degno di una società come il Milan, ma ora ci ritroviamo addirittura con un punto in meno rispetto all’anno scorso e un ambiente che inizia a far trapelare malumori. Se questo doveva essere l’anno del rilancio, al momento è tutt’altro. Si rischia un pericoloso effetto boomerang viste le numerose aspettative verso il Diavolo di quest’anno. Ci troviamo, infatti, già obbligati a portare a casa una vittoria convincente nel derby per poter confermare Montella e non buttare all’aria la stagione già a metà Ottobre.

Molti hanno detto che quella contro la Roma è stata la miglior partita del Diavolo quest’anno. Se per voi disputare una buona gara è non effettuare alcun tiro in porta se non dopo batti e ribatti, corner o calci da fermo, beh, chissà che bel calcio avete visto in vita vostra fin qui.

SEMrush

La partita giocata domenica da parte del Milan è stata semplicemente vergognosa. Una serie infinita di passaggi senza senso tra difesa e centrocampo, dando ogni volta l’impressione di non sapere assolutamente cosa fare in fase offensiva. Solo Silva, con rari tentativi solitari, ha provato a dare la scossa. Ovviamente senza successo.

E’ necessario un cambio di rotta immediato se vogliamo avere un ruolo da protagonisti in campionato, ma anche in Europa. Gli avversari sconfitti fino ad ora in ambito extra SerieA erano tutti di livello bassissimo, già contro l’Aek ne vedremo delle “belle”, la vittoria non è scontata e sarà da sudare molto più del previsto dovessimo continuare a giocare su livelli così indegni per il Diavolo.

Vediamo, invece, come si sono comportati i nostri beniamini nel dettaglio:

Donnarumma: 5 – Parte male, malissimo. Per poco non manda Strootman in gol in avvio e sul raddoppio giallorosso è colpevole con una respinta in “bocca” a Florenzi. Attenzione zero, ego a mille. Così no Gigio. GASATO

Bonucci: 6 – Nonostante la disfatta, il migliore dei difensori. Sfiora il gol con una  sassata centrale parata da Allison, peccato. IN CRESCITA

Musacchio: 5 – Ha sul groppone il gol di Dzeko. Va bene attendere, ma vagli sotto! INDECISO

Romagnoli: 5 – Ultimamente sembra giocare sulle uova. Ha paura a far tutto e sbaglia l’inverosimile. DISPERSO

Kessiè: 5,5 – Lotta e ci mette l’anima, ma è evidentemente fuori giri. Gioca sempre, gioca troppo. Deve riposare. STANCO

Biglia: 5 – Bene in fase difensiva, nullo in impostazione.  E’ stato acquistato per fare il regista, per ora si limita alle scenografie. Male. SVAMPITO

Borini: 6,5 – Seconda partita sopra sufficienza in questo ruolo. Gradevole sorpresa, non molla mai. SOLDATINO

Calhanoglu: 5 – Salterà il derby per un secondo fallo da “pollo”. Ammette anche che non si ricordava la prima ammonizione, stare muto no? Sempre troppo altalenante. Dovesse essere questo, che stia in panca finchè non trova la giusta condizione. ESTRANEO

Rodriguez: 6,5 – Con Borini sull’altra fascia non sfigura. Serve una palla magistrale a Silva che arriva in ritardo di un battito di ciglia. PENDOLINO

Silva: 6 – La prima frazione la passa in ciabatte. Nella ripresa si sveglia e ci prova fino all’ultimo. Ci prova, sì, ma da solo e senza incidere. SOLITARIO

Kalinic: 5 – Zero palloni giocabili, zero pericoli procurati. Deve essere servito, altrimenti vale quanto Bacca. A SECCO

Cutrone: s.v

Bonaventura: s.v

Montella: 5 – Mettere la formazione per accontentare tifosi e dirigenza del Diavolo non basta Vincenzino. Devi dare un’idea e un’impronta a questa squadra e devi farlo il prima possibile. SPAESATO

La telenovela estiva a cui tutti abbiamo assistito tra Donnarumma, Raiola ed il Diavolo, ha penalizzato il giocatore?

Ecco un link per approfondire l’argomento: Mercato Milan: Terreno fertile per le capre

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.