Magica Atalanta, è sempre più Europa! Ora è tutto nelle tue mani

222

Sconfitto 3-2 il Bologna in una gara più sofferta del previsto. Contavano tuttavia solo i 3 punti che sono arrivati grazie alle reti di Conti, Freuler e Caldara. Altri 3 punti guadagnati sulle milanesi, entrambe sconfitte nel weekend.

LA FORMAZIONE

Tornano Berisha, Spinazzola e il Papu Gomez, in campo tutti dal primo minuto. Atalanta quindi in campo col consueto 11 titolare: 3-4-1-2 con Caldara, Masiello e Toloi dietro, Conti e Spinazzola sugli esterni, a centrocampo Kessiè con Freuler e Kurtic alle spalle della coppia Gomez-Petagna.

IL MATCH

I ragazzi passano subito in vantaggio con Conti (posizione molto dubbia), imbeccato alla perfezione dal solito Papu. Per il nostro treno è il sesto gol stagionale! La Dea continua a spingere, fino a trovare il raddoppio al 14° dopo una grande azione condotta da Gomez, rifinita da Petagna e conclusa in maniera vincente da Freuler! Ed è già 2-0. Subito dopo però, in maniera piuttosto inaspettata, il lampo del Bologna che accorcia con Destro in spaccata. Dopo un brivido nella nostra area di rigore, i nostri tornano a fare la partita, e sfiorano il terzo gol con due occasioni colossali: prima Kurtic cicca in maniera clamorosa da ottima posizione un ottimo pallone messo nel mezzo da Spinazzola, e dopo Caldara su un lancio perfetto del Papu spedisce a lato di testa tutto solo.

Nella ripresa cambia completamente (e inaspettatamente) il copione di gioco: il Bologna spinge e Di Francesco al 61° timbra il gol del pareggio! Tutto da rifare per l’Atalanta, che adesso deve spingere per cercare 3 punti che non si possono non centrare! Ed ecco che dopo un paio di occasioni, sugli sviluppi di corner, Masiello prolunga di testa per il nostro difensore bomber Caldara che con una zampata centra il suo settimo gol in campionato! E’ 3-2 al 75°. Da qui al termine sarà grande sofferenza: prima Di Francesco impegna Berisha da fuori, poi il nostro portierone si supera a tu per tu con Destro! Occasione clamorosa per il Bologna che manca davvero di poco il 3-3. Con tanta sofferenza, ci portiamo a casa questi pesantissimi 3 punti!

AVVIO TRAVOLGENTE

Per l’ennesima volta, la partita è stata vinta sostanzialmente nel primo quarto di gara, nel quale passiamo quasi sempre in vantaggio. Segno che entriamo sempre concentrati al massimo e vogliosi di ottenere il massimo risultato. Quest’oggi, tuttavia, brutta gestione del vantaggio sia dopo il 2-0 sia dopo il 3-2, con qualche svarione di troppo dietro contro un avversario che non aveva molto da chiedere alla propria classifica… Bisognerà fare molta più attenzione domenica contro la Juve.

ALLUNGO SULLE MILANESI

Weekend però praticamente perfetto: vittoria per la Dea, sconfitta clamorosa (ed insperata) per il Milan contro l’Empoli a San Siro e crollo Inter a Firenze… ora siamo rispettivamente a +5 e +7 dalle milanesi! E’ assolutamente qualcosa di magnifico, storico e forse irripetibile, a testimoniare la stagione pazzesca che stiamo disputando. 63 punti a 5 giornate dal termine, assolutamente incredibile ed impensabile qualche mese fa!

Mancano appunto 5 partite. Anzi, 5 finali. 5 finali per decidere se il nostro sogno rimarrà tale o potrà diventare realtà. E a deciderlo può esserlo solo l’Atalanta, perchè ormai è tutto nelle nostre mani! FINO ALLA FINE FORZA ATALANTA!

Foto by TUTTOSPORT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.