Magica Atalanta, sei nella storia! Espugnata anche Napoli!

239
Foto by CalcioMercato.com

E’ davvero difficile trovare parole adeguate in questo momento… Tutto ciò sembra impossibile, sembra di sognare… Invece è tutto vero!!! Ennesima strepitosa prestazione della Dea che espugna per 0-2 il San Paolo con un’incredibile doppietta di Caldara!

LE FORMAZIONI

Entrambe le squadre schierano le formazioni tipo. Napoli in campo con il consueto 4-3-3, soliti uomini eccetto Maksimovic dietro al posto di Koulibaly. A metà campo, a fianco di Hamsik ci sono Diawara e Zielinski. Solito tridente dei ‘piccoli’: Callejon-Mertens-Insigne. Per l’Atalanta solito 3-4-1-2 e stesso undici delle altre partite.

LA PARTITA

Decisamente la vittoria più bella dell’anno… Vincere a Napoli è un’impresa per chiunque! Diciamoci la verità, in alcuni momenti ci è andata pure bene, specie nella prima frazione. Come al 6° minuto, quando Insigne va vicinissimo al gol del vantaggio con un destro a giro che accarezza la parte superiore della traversa. Poi, poche emozioni fino al 28°: corner del Papu, deviazione fortuita di Conti e colpo di testa vincente di Caldara! Atalanta in vantaggio! La reazione dei partenopei non si fa attendere: subito Mertens con una gran giocata sfiora il pareggio, poi Berisha (aiutato dalla traversa) è miracoloso su una punizione dello stesso Mertens.

Nel secondo tempo la prova dell’Atalanta è straordinaria. Subito una buona occasione per Petagna dopo un erroraccio di Maksimovic, ma il suo tiro viene agevolmente parato da Pepe Reina. Dopo una buona occasione per Conti, al 67° avviene l’episodio che potrebbe cambiare l’ultimo quarto di gara: Kessiè, ammonito poco prima, atterra Insigne: secondo giallo e Dea in 10… ma i nostri non mollano, e 3 minuti più tardi, Caldara recupera palla nella propria metà campo, la cede a Spinazzola e si fionda in avanti… Spinazzola porta palla fino al vertice esterno dell’area di rigore del Napoli e con un delizioso esterno destro morbido imbecca l’accorrente Caldara che con un bellissimo destro al volo insacca! Ed è 0-2! Doppietta per il nostro difensore goleador! A questo punto il Napoli prova il tutto per tutto, ma al di là di una clamorosa palla gol per Callejon (tutto solo di testa mette a lato) non crea occasioni ecclatanti. Dopo 4 minuti di recupero, il direttore di gara fischia la fine: Dea a -3 dalla zona Champions!

CONCLUSIONE

Come testimoniano i 5000 tifosi atalantini presenti ieri in tarda serata all’aeroporto di Orio al Serio per festeggiare la squadra al rientro dalla trasferta, a Bergamo l’entusiasmo è alle stelle. La vittoria di ieri mostra chiaramente che non bisogna porsi limiti! Non solo si può sognare l’Europa League, ma dopo ieri si può sognare anche qualcosa di più! Forse per scaramanzia è meglio non esporsi troppo, ma ci siamo capiti… Continuiamo così fino alla fine! Ora testa alla Fiorentina! FORZA ATALANTA!

FOTO BY CalcioMercato.com

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.