Mercato Udinese: Operazione sfoltimento

267

La società friulana come ogni anno, cercherà di non stravolgere la rosa nel mercato di gennaio, ma si adopererà con le solite operazioni di sfoltimento.

La nuova Udinese targata Del Neri, sta piacendo, più sul piano dei risultati che sul piano del gioco. L’allenatore di Aquileia, sembra l’acquisto più azzeccato del mercato friulano, sebbene sia arrivato a campionato in corso per sopperire alle mancanze date dal precedente tecnico Giuseppe Iachini. Il tecnico friulano ha rivitalizzato una rosa che sembrava cotta, con giocatori demotivati e senza mordente. Sembrava che oltre all’allenatore, la società avrebbe optato per un radicale sfoltimento e relativi acquisti già nel mercato di gennaio, ma per fortuna non vi è più bisogno.

Del Neri, ha ripreso giocatori lasciati ai margini del progetto, come Fofana e Thereau, e ne li ha fatti diventare perni della rosa. Sulla scia dell’entusiasmo, anche altri calciatori, come Zapata e Widmer hanno alzato la loro asticella di rendimento, fornendo gol ed assist che fino all’approdo di Del Neri, latitavano ad arrivare, in un altalena di risultati che avevano sconvolto l’ambiente friulano.

Di qui, la società, ha cambiato i propri progetti, e in accordo col mister, sta studiano operazioni atte a dare un equilibrio alla rosa. Le prime operazioni saranno, anzi, sono già di sfoltimento. Hanno difatto già salutato la compagnia Armero e Penaranda. Il primo approda al Bahia, in Brasile, a titolo definitivo, mentre l’attaccante venezuelano approderà al Malaga a titolo temporaneo.

In entrata si rincorrono voci, ma niente di concreto, e come nostra abitudine, non daremo adito alle voci, ma sembra che nel mirino vi siano giocatori italiani, in linea con la politica di Bonato, che a Sassuolo ha portato tante rivelazioni del nostro paese. Di certo, un pensierino al centrocampo bisogna farlo, perchè Badu partirà per la Coppa d’Africa e mancherà per un mese, e al suo ritorno il rendimento sarà sfasato dalla competizione appena conclusa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.