Milan cercasi regista

258
Dopo la chiusura con la proprietà cinese il Milan continua la ricerca del suo regista . Dopo l’acquisto del difensore centrale Gustavo Gomez, la società rossonera e alla ricerca di un regista dai piedi buoni che darebbe un identità al gioco del Milan, ormai praticamente inesistente dopo la cessione di Andrea Pirlo.
MILAN BADELJ 
Il primo obbiettivo per il centrocampo rossonero è Milan Badelj, ottimo playmaker della Fiorentina. La squadra milanese aveva ottenuto il consenso del giocatore e Badelj aveva chiesto a gran voce la cessione a Corvino, ma la risposta del direttore sportivo della Fiorentina è stata chiara: la società non si vuole privare del suo regista. C’è ancora una piccola speranza però, perché dopo la mancata cessione, Badelj rifiuta tutte le possibilità di rinnovo con la Viola.
RODRIGO BENTACUR
Se salta l’obbiettivo, il Milan ha due strade secondarie: una è il  giovanissimo centrocampista del Boca Juniors, Bentacur, talento classe 1997 e l’altra è quella che porta a Madrid per tentare di strappare l’ex interista Kovacic.
La trattativa per l’argentino non sembra delle più semplici, perché il prezzo del cartellino si aggira attorno ai 15 milioni e  il Milan sarebbe intenzionato a spendere poco più di 10 milioni.
Oltre al prezzo del cartellino, l’ostacolo più grosso risulta ancora una volta la Juve che dopo l’acquisto soffiato di Marko Pjaca si è inserita  nuovamente nella trattativa tra Milan e Boca. I bianconeri vantano un diritto di prelazione sul giocatore, seguita dalla la cessione di Tevez. Infatti lo scorso aveva opzionato tre giovani dal Boca è uno di questi era Bentacur. Anche questa sembra una trattativa tutta in salita, con la Juve che non sembra intenzionata a farsi scappare il gioiellino del Boca. La società torinese in caso di acquisto del giocatore lo girerebbe subito in prestito.
MATTEO KOVACIC
L’altra pista calda rimane sempre l’ex Inter Mateo Kovacic, Galliani lo vorrebbe prendere con un prestito con obbligo di riscatto, questa può essere una operazione cara perché solo lo scorso anno il Real aveva comprato Kovacic dall’inter a 29 milioni.
L’impressione è che società rossonera non sa più dove sbattere la testa per trovare un regista adatto al gioco di Montella, ma l’aereoplanino senza una testa sulla mediana incontrerà le difficoltà dei suoi predecessori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.