Milan: e i detrattori di Gattuso muti…

380
Milan maglia

Il Mlan di Gattuso vince a Sassuolo e recupera la stima dei suoi fans e fa ricredere i detrattori

Finalmente 3 punti, che scacciano le malelingue, allenatori e dirigenti da tastiera. Che scacciano i pareri di quelli che il calcio lo hanno visto solo in tv e che l’odore dell’erba bagnata dei campi prima delle partite, non sanno nemmeno cosa sia.

Gattuso è saldo in panchina, che vi piaccia o meno, studiate o giocate a calcio prima di pronunciare eresie.

L’ha vinta Gattuso e l’ha vinta il Milan!

Quello che si adatta a chi ha di fronte, ma, ribadiamo, l’ha vinta per primo Gattuso.

Come fare senza Higuain e Cutrone?

Privo di entrambe le punte, Rino mette in campo un tridente con vertice centrale Castillejo. Venti minuti di Sassuolo incontenibile, ci salva Donnarumma e poi è il mister a calare l’asso: inverte continuamente le posizioni di Chalanoglu e Castillejo, col risultato di mandare in bambola la difesa avversaria.

Kessie si fa tutto il campo indisturbato esattamente, mentre i due davanti si scambiavano posizione, aprendo la difesa in due come fosse burro fuso; il livoriano va in porta e segna. Questa mossa amici è da enciclopedia della tattica. In buona sostanza appena Gattuso si rende conto che il Sassuolo spinge e che davanti siamo impalpabili, si inventa l’unica che può inventarsi.

Perché non c’era modo di essere pungenti senza punte e nel momento in cui muove le pedine, la mossa apre la porta al gol del vantaggio.

Il Sassuolo è senza punti di riferimento ed è così fino alla fine. Si sommano 4 reti che potevano essere tranquillamente 7.

Una difesa ancora da registrare

Unica nota negativa i movimenti in difesa, troppo morbidi e senza verve in uscita sul pressing. Come ha evidenziato il mister, se esci così sul pressing, ad esempio vedi episodio del quasi goal di Di Francesco, è chiaro che poi gli altri trovano gli spazi.

Da annotare anche, premesso il mani in faccia no violento a Romagnoli, il goal della bandiera del Sassuolo. Una giocatore non può calciare in area così liberamente.

In questo momento è proprio la difesa, anzi per meglio dire l’assetto difensivo a non garantire sicurezza. I terzini spesso si fanno prendere dall’imbucata del proprio opposto. I centrali si adeguano si a un ruolo di marcatura, ma spesso soffrono o perché troppo alti noi o perché qualche volta cedono alla distrazione.

I due mediani, perché fondamentalmente sono due mediani, spesso arretrano troppo in fase di non possesso e per quanto facciano schermo davanti alla difesa, la sottopongono lo stesso al mirino dell’avversario.

Qua Gattuso dovrà fare un gran lavoro di assestamento!

Per ora comunque ha ragione Gattuso

Naturalmente il Milan con Higuain o Cutrone non potrà mai essere questo, ma questa è essenzialmente una dedica a quelli che sentenziano Gattuso come un incapace.

Sparite e ammirate Rino in religioso silenzio!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.