LE PAGELLE ROSSONERE: MILAN, MA CHE COMBINI?

426
sipario

Per il Milan di Montella comincia un periodo di fuoco. Dopo la sconfitta di Marassi inizia, giustamente, a vacillare la posizione del Mister. Dico giustamente perchè non si possono spendere più di 200 milioni sul mercato, cambiare tutti gli interpreti per poi presentarsi, ancora, con vecchie conoscenze o giocatori fuori forma. Tutto a discapito dei nuovi o a favore di un turnover che non ha assolutamente senso

Altro “esame” per il Milan, altra bocciatura. Sono otto i gol subiti di cui sei solamente nelle due trasferte di reale impegno. Contro le due uniche vere squadre affrontate fino ad ora, sono arrivate sonore “mazzate”, non c’è altro da aggiungere. Siamo stati surclassati sia sul piano del gioco che su quello fisico. Contro la Lazio non c’è stata partita, ma nemmeno ieri contro la Sampdoria.

Francamente, tutto questo, è inaccettabile. Mi spiego meglio. Perdere, a calcio, è possibile e può sempre accadere, ma c’è modo e modo. Offrirsi, come Montella ed il Milan hanno fatto anche ieri contro la Samp è, onestamente, disgustoso. Abbiamo speso più di 200 milioni quest’estate portando sia calciatori affermati del calibro di Bonucci e Biglia, che giovani promesse o calciatori dall’alto prospetto. Perchè, caro Mister, continui a lasciarli in panchina o esasperi un turnover senza senso al 25 settembre? La tanto chiaccherata BBC della Juve faceva cinquanta partite l’anno e nessuno si lamentava. Stesso discorso per il Milan di Ancelotti. I vari Maldini, Nesta, Pirlo, Seedorf & co, facevano anche loro tutta la stagione, riposando  solo, in caso di vera necessità.  Noi abbiamo avuto, invece, l’arroganza di presentare su undici gare ufficiali, ben undici formazioni diverse. Sia per modulo, che per interpreti. Ora, anche uno che di calcio non capisce assolutamente niente, immagina che per creare un gruppo coeso e per formare quell’amalgama necessaria a ogni squadra, è imperativo far giocare assieme questi ragazzi. Senza continuare a cambiargli chi hanno di fianco, altrimenti rischiamo, come sta già accadendo, il caos più totale.

SEMrush
Milan e Montella in confusione totale. Saprà rialzare la testa?

I giocatori del Milan son tutti esenti da colpe e l’unico “pollo” è Montella? 

Chi scende in campo è sempre colpevole, ma vanno sempre divise equamente. Perchè, Mister, non provare per tre, quattro partite di fila, a proporre la stessa formazione “tipo” facendo riposare chi stanco solo dopo il primo tempo? Basta con questa confusione, i giocatori hanno bisogno di gerarchie e le crei, solamente, dando titolarità fisse a questi ragazzi. Abbiamo Musacchio che ha sorpreso tutti con prestazioni altissime? Perchè non metterlo sempre con Bonucci e Romagnoli in modo da cementarne l’intesa? Pensaci. Cambiare idea è sempre sinonimo di intelligenza, non dimenticartelo.

Suso e Bonaventura irriconoscibili

Senza dubbio sono quelli che fin qui hanno deluso maggiormente. D’accordo, non si sentono più i perni di questo Milan. Lasciatemi però dire: meno male!

Riporre tutto il destino Rossonero su un ragazzo come Suso, autore in anni di carriera solamente di un paio di stagioni decenti, è un rischio enorme. Lo stiamo già pagando per “colpa” di Montella. Quest’ultimo cocciuto e cieco nel vedere che lo spagnolo in questo modulo non ha nulla da dire ed è in totale black out. Perchè, quindi, provare a salvare un singolo a discapito del bene comune? Tutto questo è francamente inconcepibile. Soprattutto perchè si va solo a danneggiare Silva, Cutrone e Kalinic. Incapaci di legare tra loro se messi, perennemente, in panchina.

Discorso diverso  per Bonaventura. Lui può ancora “vantare” la convalescenza di un infortunio pesantissimo. Anche qui però devo muovere un’obiezione. Non è in forma, è nervoso e rende zero. Perchè insistere su di lui inserendolo titolare facendo regredire ulteriormente Cahla e azzoppando la mediana  del Milan? Una consiglio Montella: se vuoi riportare in alto una società come il Milan e creare un vero gruppo, dai delle gerarchie, delle priorità. Fare l’amico di tutti e tutto e aver sempre il sorriso stampato in faccia non serve a niente. Ricorda che quest’anno non c’è tempo da perdere e fallire Roma e Inter sarebbero le ultime tue azioni in veste di allenatore del Diavolo. Fassone ti ha già avvertito. Stai attento, perchè i cinesi non sono Berlusconi.

Vediamo ora come si sono comportati i nostri beniamini: 

Donnarumma: 6 – Sui gol non può nulla. Per il resto zero interventi. SPETTATORE

Zapata: 3,5 – Giocatore da psichiatria. Gioca bene mezz’ora e in un secondo disintegra tutto. Basta, cosa gioca a fare? INDEGNO

Romagnoli: 5 – Lento e impacciato. Giornata no per tutto il reparto. Certo che giocare con Zapata al fianco… SPAESATO.

Bonucci : 5 – Non imposta bene come al solito. Ma col caos in campo che c’era, di più non era possibile. IMPRECISO 

Abate: 4,5 – In difesa è un buco costante, davanti crossa meglio il mio gatto. Va bene l’affetto. Ora basta però. INDEGNO

Kessiè: 4 – Giornata disastrosa. Trasforma in fango ogni pallone toccato. Montella, ma cambiarlo a fine primo tempo no? SVARIONATO

Biglia: 4,5 – Nel disastro di ieri non si salva nemmeno lui. Poche idee e confuse. Non era facile fraseggiare con nessuno, ma zero scusanti. Torreira lo sotterra. Mica Iniesta.  ECTOPLASMA

Bonaventura: 5 – Povero, ci prova anche. Primo tempo da panico, secondo da ansia. Jack, riposa. Così non va. AMATORE

Rodriguez: 6,5 – Mezzo punto in più perchè è l’unico a provarci. Difende discretamente e si procura qualche corner. Predica, però, nel deserto. PASTORE

Suso: 4 – Un disastro. A tratti indisponente. Devi fare la punta. Stai lì allora e non giocare a spasso per il campo. Avere la capacità di ricoprire solo un ruolo è un grosso limite. Speriamo di sbagliarci. ASSENTE

Kalinic : 5,5 – Sportella in solitaria senza successi. Totalmente abbandonato non può far di più. DESAPARECIDO

Cutrone: s.v.

Calhanoglu: s.v

Borini: s.v.

Montella: 4 – VIncenzo, così non va. Cambi modulo ad ogni match e le sostituzioni, anche in partite oscene come ieri, le fai al 75esimo. A cosa serve? Capiamo la tua confusione, ma sveglia!!!! FUSO

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.