Milan- Roma in sintesi tra gol, pali, Donnarumma e Totti

244
Dzeko Roma

La Roma sbanca il Meazza con una prestazione super!
Striscioni pro-Totti dagli sportivi tifosi milanisti, ma il Capitano è rimasto a guardare in panchina!

La Roma che non t’aspetti. Remissiva e annoiata al derby. Cinica e spietata a Milano.
Una doppietta di Dzeko, un goal del Faraone e uno di De Rossi su rigore. Intervallati da un goal di Pasalic che aveva fatto sperare i tifosi rossoneri dell’ennesima rimonta del Milan in campionato.

La partita in se per se è stata bella e spettacolare. La Roma ha costruito il gioco, segnato due gol nel primo tempo, gestito i ritmi della gara e dopo aver permesso al Milan di riaprirla, l’ha definitivamente chiusa con altre due reti.  Una prestazione da grande squadra. Con 10 tiri in porta, 4 goal, 2 pali, e qualche bellissima parata del massiccio portierone rossonero Donnarumma. Se non ci fosse stato lui in campo, il punteggio sarebbe stato più largo e impressionante.
L’incontro è stato caratterizzato nel finale, da una richiesta di vedere in campo il nostro Capitano, da parte degli sportivi tifosi milanisti. Spalletti però, freddo nelle sue decisioni lo ha lasciato in panchina.

In fondo è il Mister e come tale, fa delle scelte che sarebbe bene accettare senza polemiche.

Ed ecco il commento di Spalletti sulla questione Totti:
“I tifosi dispiaciuti per il mancato ingresso in campo? La prossima volta faccio la formazione con una cooperativa: si fanno delle votazioni collettive e a quel punto metto in campo chi prende più voti… Quando lo metto negli ultimi cinque minuti mi dite che lo prendo per il culo…io non devo gestire la storia di Totti, devo gestire il Totti calciatore “
Ha ragione per me il Mister.

Non ci resta che aspettare domenica sera per il grande match decisivo, Roma – Juventus. E vediamo di far festeggiare la Juve NON a Roma, ma la settimana dopo in casa sua ehhh!

GRANDE FARAONE… UN GOAL DA TOP PLAYER! 

El Sharaawy Roma

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.