ABBRACCIO ROSSONERO: MILAN, UNA VITTORIA FONDAMENTALE

294

Buona la prima. Dopo più di 1000 giorni senza Europa, il Milan torna e porta a casa una vittoria fondamentale soprattutto per il morale oltre che per la gara di ritorno.

Rodriguez, autore del gol vittoria per il Milan

Perdere ieri sera sarebbe stato gravissimo. Un pugno in faccia a tutto quello che si sta programmando da settimane e a tutti i progetti economici costruiti fino ad oggi. Che la partita non sarebbe stata una passeggiata lo avevamo già anticipato nel precedente articolo. Va bene la differenza tecnica, ma il gap di preparazione in questo periodo dell’anno si fa sentire tantissimo. Si è visto, infatti, che dal sessantesimo in poi il Milan era in riserva. Questo è dovuto al fatto che il Diavolo ha solo 15 giorni di preparazione in Cina “nelle gambe” rispetto al mese in più che invece ha la squadra rumena guidata da Mangia,tecnico che conosce benissimo il calcio italiano e che ha saputo dare ordine e organizzazione a un gruppo di ragazzi volenterosi.

Le note liete per il Milan sono senza dubbio tre a mio avviso: Kessiè, Rodríguez e Musacchio. Buona anche la prova di Cutrone che ha colpito un palo pesantissimo. Male Montolivo, troppo lento e assist men per il Craiova nella loro unica vera occasione. Tutto il resto della squadra si vede che ha bisogno di minutaggio e preparazione per poter correre e non camminare durante il match. Diamo tempo al tempo, i passi li stiamo facendo tutti nella giusta direzione.

SEMrush

Ma vediamo ora, nel dettaglio, come si sono comportati i nostri beniamini:

I ragazzi festeggiano subito dopo la rete di Rodriguez

Donnarumma: 6 – Parata pesantissima su Mitrita, lanciato benissimo da Montolivo…Per il resto troppa insicurezza in ogni uscita e con il pallone tra i piedi. IMBALLATO

Abate: 6 – Entra e sembra subito in apnea. Man mano che i minuti passano trova la giusta collocazione e esce alla distanza. Bene il suo recupero dopo il problema all’occhio. RITROVATO

Musacchio: 7 – Un muro. Esordio ben oltre le mie aspettative. Sicuro, presente ed elegante con la palla tra i piedi. PILASTRO

Zapata: 6 – Entra come sempre distratto. Ci mette una buona mezz’ora a capire cosa fare. Appena capisce come gioca Musacchio si rilassa ed esce alla grande. ALTALENANTE

Rodríguez: 6,5 – La fascia sinistra è casa sua. Velenosa la punizione che si insacca nell’angolino regalando la vittoria al Milan. Deve solo capire di non far troppo affidamento sui piedi di Donnarumma, per ora. ITALO

Kessiè: 7 – Chi nutre ancora qualche dubbio deve ricredersi. Recupera palla e abbatte a spallate gli avversari con una facilità disarmante. Non perde un pallone ed ha una tecnica sopra la media. Leggermente impreciso, ma con i carichi di questi giorni è perdonato. MOSTRUOSO

Montolivo: 5 – Nemmeno l’acquisto di Biglia gli ha dato la sveglia. Ragazzo d’oro fuori dal campo, ma per giocare a calcio devi correre o quantomeno camminare. Da mani nei capelli l’assist per Mitrita. BOLLITO

Bonaventura: 5,5 – Dopo sei mesi ci può stare una partita del genere. Fa una cosa buona e ne sbaglia poi tre. Sempre troppo egoista e testardo, se non sei in forma passala la palla. Voto comunque di fiducia ma deve svegliarsi già dalla prossima. CONFUSIONARIO

Niang: 6 – Solita imprecisione. Concessa, però, vista la pesante preparazione di questo periodo. Se il cervello dovesse sostenerlo, sarebbe un buon rincalzo in rosa. SCHIZZATO

Borini: 6 – Come lotta il ragazzo! Un po’ di imprecisione ma siamo a Luglio. Che palla per Cutrone nell’azione del palo. STACHANOV

Antonelli: s.v

Conti: 6 – Niente di più e niente di meno rispetto ad Abate. Ha bisogno di giocare in un centrocampo a 5 e li farà i “botti”. FRECCIAROSSA

Silva: 5,5 – Entra in un momento in cui la squadra non puo’ sorreggerlo più di tanto. Ci prova da solo ma senza fortuna. RIVEDIBILE

Montella: 6,5 – Ha scelto l’undici più in forma per essere a fine Luglio. Partita che vale poco più di un allenamento a livello tecnico ma che ha grande valenza su morale e proseguo della stagione. Avanti Mister, quest’anno ci sarà da divertirsi! TRAGHETTATORE

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.