Mister, ecco la tua prima vittoria in carriera in Serie A!

254

Mister Oddo rigenera l’Udinese e ottiene (finalmente!) la sua prima vittoria sul campo come allenatore in Serie A. Al 26° tentativo. E la ottiene sul terreno dello Scida di Crotone, grazie a un convincente 3-0 per merito delle reti di Jankto (doppietta) e Lasagna. E non prendiamo gol!

Il nostro nuovo allenatore ha saputo rinvigorire gli animi dei demoralizzati giocatori bianconeri, forse prigionieri dell’integralismo di Delneri. Lo schema tattico dell’ex-allenatore aveva infatti costretto spesso alcune pedine a muoversi fuori ruolo, a discapito ovviamente di rendimento e fiducia in se stessi. L’ex-pescarese, invece, sta cercando (e anche riuscendo al momento) di valorizzare le caratteristiche della rosa per quelle che sono. Forse non da primi posti, ma sicuramente non da ultimi.

Dopo un primo tempo dove un Crotone all’attacco trovava un’Udinese attenta in difesa e cinica e fortunata in attacco, quando i friulani di Mister Oddo sfruttavano al meglio l’unica conclusione della frazione. Sblocca infatti il risultato Jankto a seguito di una buona combinazione Lasagna-Maxi Lopez.

Il secondo tempo i bianconeri hanno aumentato il proprio ritmo di gioco,hanno dimostrato buon gioco e buone qualità, e hanno chiuso la partita ancora con Jankto e il contropiede di Lasagna. Tra gli applausi dei coraggiosi friulani avventuratisi in Calabria di lunedì alle 19.

Proprio il ceco Jankto è al centro di tante voci di mercato. Mentre nei giorni scorsi era apparso molto vicino all’Arsenal (destinazione gradita anche al giocatore stesso) sembra che ultimamente si siano fatte sotto Inter e Milan, sopravanzando Arsenal e anche Chelsea. Cosa faranno i Pozzo? Aspetteranno giugno, o venderanno a gennaio? A nostro parere si dovrebbe fare uno sforzo di pazienza e tenere a bada le voglie del ceco. Si sta infatti dimostrando un valore aggiunto dalla discreta vena realizzativa. Sarebbe un vero peccato perderlo adesso che il Mister sta trovando la quadratura del cerchio.

Bisogna assolutamente confermare quanto di buono sta proponendo il Mister tra coppa e campionato. Il prossimo passo sarà contro un rinfrancato Benevento, domenica alle 15 al Friuli. Mancheranno Hallfredsson (forse in rotta verso Verona o Ferrara), Behrami (risentimento muscolare) e Angella (distorsione alla caviglia). Sappiamo che il Mister saprà cosa fare. Forza ragazzi, e forza Mister, prenditi la seconda!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.