Mondiale di pallavolo maschile: Doppietta della Polonia!

322
italia - Finlandia 3-0

Mondiale di pallavolo maschile: Doppietta della Polonia, battuto il Brasile per 3-0 (26-28, 20-25, 23-25)

Dopo il mondiale a casa loro, Brasile-Polonia è ancora una volta la Finale dei Mondiali di volley maschile, proprio come nel 2014 e come allora si aggiudicano anche il mondiale qui in Italia e bissano il successo.

Brasile al secondo posto, USA al terzo.

L’avevamo visti contro l’Italia quanto erano forti e ne abbiamo avuto conferma contro il Brasile, l’Italia chiude il mondiale in quinta posizione insieme alla Russia.

Un po’ di delusione c’è, erano i nostri mondiali, quelli in casa, potevamo fare di più, ma le altre squadre erano nettamente più forti.

I  migliori di questo mondiale:

Miglior giocatore (MVP): Bartosz Kurek (Polonia)

Miglior palleggiatore: Micah Christenson (USA)

Miglior opposto: Matthew Anderson (USA)

Miglior schiacciatore 1: Michal Kubiak (Polonia)

Miglior schiacciatore 2: Douglas Souza (Brasile)

Miglior centrale 1: Piotr Nowakowski (Polonia)

Miglior centrale 2: Lucas Saatkamp (Brasile)

Miglior libero: Pawel Zatorski (Polonia)

E’ stato un grande mondiale di pallavolo maschile, sia sugli spalti che in televisione, la RAI ha vinto serate di share su RAI2, è la dimostrazione che in Italia non esiste solo il calcio. Ci offrirà di più?

Con questo trofeo la Polonia si porta a tre titoli mondiali vinti, come il Brasile (che ha disputato tutte le ultime cinque finali vincendo le prime tre) e l’Italia della “generazione dei fenomeni”, capace di vincere tre mondiali di fila dal 1990 al 1998.

Anno in cui è salita sul podio di questa competizione per l’ultima volta (da allora ha comunque messo nel palmares due argenti e tre bronzi olimpici, tre ori, tre argenti e un bronzo agli europei)

Per una nazionale che finisce c’è una che incomincia, l’Italia di volley femminile, sta giocando i suoi mondiali in Giappone.

Per il momento due partite, due vittorie, contro Bulgaria e Canada, e ora guidano a punteggio pieno la Pool B.

Prossimo appuntamento il 2 ottobre contro Cuba alle 06.40 italiane, sempre su RAI2.

Per i ragazzi adesso è tempo di campionato, che inizierà tra poche settimane, si appende alla stampella la maglia azzurra e si indossa quella di club, poi ci sarà tempo di indossarla di nuovo e di emozionarci ancora.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.