Mondiali Futsal, Italia-Egitto 3-4 dts: azzurri fuori agli ottavi!

208

L’Italia è fuori dai Mondiali di Futsal.

Gli azzurri di Menichelli, dopo aver riagguantato il pari per 3 volte, cedono ai tempi supplementari, beffati dall’egiziano Elashwal, che manda l’Egitto ai quarti di finale.

CONTINUO BOTTA E RISPOSTA

E’ un susseguirsi di botta e risposta: dopo una traversa di Moza, egiziani in avanti con Elashwal, che con una grande girata di sinistro, fulmina Mammarella.

Azzurri che in soli 10” trovano il pari con Murilo, servito magistralmente da Fortino.

L’Italia è in balia, l’Egitto colpisce prima il palo con Eid, poi fallisce un tiro libero, concesso per il sesto fallo causato da Honorio.

Gli azzurri provano a reagire, ma falliscono tre ghiotte occasioni con Lima e Giasson, prima di crollare nuovamente: Moza ubriaca lo stesso Giasson con una serie di finte, palla al centro per il solito Elashwal, che trafigge nuovamente Mammarella per il 2-1 egiziano.

Come accaduto in precedenza, gli azzurri pareggiano subito: ci pensa Marco Ercolessi (alla 100esima in azzurro) a ristabilire la parità, con un sinistro da fuori che coglie impreparato l’estremo difensore egiziano.

Nella ripresa, Merlim colpisce subito un palo, gli azzurri sembrano rinvigoriti e ci provano diverse volte, ma a metà tempo ecco la doccia fredda: errore di Honorio, Moza gli ruba il pallone e serve sul secondo palo Essam, che non sbaglia e porta l’Egitto sul 3-2.

Per la terza volta, azzurri sotto e per la terza volta gli azzurri trovano immediatamente il pari: Honorio si riscatta subito servendo una palla al bacio per il gol del 3-3 di Murilo (doppietta). Giasson e Merlim (sulla sirena) hanno la palla del 4-3, ma non c’è niente da fare. Si va ai tempi supplementari.

LA BEFFA

Egiziani subito pericolosi con Salah, che impegna Mammarella, ma l’occasione più ghiotta è di marca azzurra: Fortino si libera benissimo del suo marcatore e con un sinistro a giro colpisce il palo.

Nel secondo tempo supplementare, ecco la beffa definitiva: tripletta di Elashwal e 4-3 egiziano. Menichelli schiera Lima portiere di movimento, ma non basta.

Egitto ai quarti, Italia a casa: dopo l’eliminazione dei campioni in carica brasiliani per mano dell’Iran, un’altra favorita alla vittoria finale, esce prematuramente dai giochi.

E’ un 2016 nero per gli azzurri, dopo essere stati eliminati agli europei dal Kazakhistan ai quarti ecco la delusione mondiale.

TABELLINO

ITALIA-EGITTO 3-4 (3-3 p.t.s., 3-3 s.t., 2-2 p.t.) 
ITALIA: Mammarella, Lima, Leggiero, Merlim, Fortino
, Ercolessi, Romano, Honorio, Cesaroni, Kakà, Murilo, Giasson, Miarelli, Molitierno. All. Menichelli

EGITTO: Gamal, Elashwal, Nader, Eika, Moza, Homos, Essam, Mizo, Mido, Bedir, Eid, Salah, Saber, Abdellatif. All. Saleh

MARCATORI: 6’23” p.t. Elashwal (E), 6’33” Murilo (I), 18’36” Elashwal (E), 19’35” Ercolessi (I), 13’30” s.t. Essam (E), 14’32” Murilo (I), 2’37” s.t.s. Elashwal (E)

AMMONITI: Salah (E), Lima (I), Moza (E)

NOTE: al 16’23” p.t. Eid (E) calcia fuori un tiro libero

ARBITRI: Carlos Gonzalez (Guatemala), Daniel Rodriguez (Uruguay), Elvis Pena (Paraguay) CRONO: Henrry Gutierrez (Bolivia)

QUARTI DI FINALE

24/09 Paraguay-Iran (Bucaramanga, ore 15.30, diretta Eurosport ore 22.30)
24/09 Russia-Spagna (Cali, ore 18, diretta Eurosport ore 1.00)
25/09 Argentina-Egitto (Medellin, ore 15.30, diretta Eurosport ore 22.15)
25/09 Azerbaigian-Portogallo (Cali, ore 18, diretta Eurosport ore 0.45)

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.