Mondiali Futsal, stasera Russia-Argentina per la storia

237

Siamo giunti al rush finale: si concludono i mondiali di Futsal, l’edizione più imprevedibile della storia.

Per la prima volta nella storia, ovvero dal 1989 (anno in cui la FIFA cominciò ad organizzare la rassegna iridata), non saranno ne Brasile, ne Spagna ne Italia a giocarsi il titolo di Campione del Mondo.

Una tra Russia ed Argentina, verrà incoronata Campione del Mondo al termine della finalissima di questa sera, che si disputerà a Calì, alle 21.30 italiane (diretta tv su Eurosport).

I russi, arrivano alla finale avendo vinto tutti i match nei tempi regolamentari, ed in semifinale hanno fatto fuori il sorprendente Iran, che agli ottavi aveva eliminato i campioni uscenti brasiliani.

L’Albiceleste, è reduce dal trionfo sul Portogallo di Ricardinho, capocannoniere della manifestazione con ben 12 reti in 6 incontri e n°1 al mondo, dopo il ritiro della leggenda Falcao.

I russi sono favoriti, visto il loro impressionante ruolino di marcia, tra cui spicca il 6-2 sulla Spagna, ma gli argentini sono in rampa di lancio, soprattutto dopo aver vinto la Copa America nella passata stagione, dove il Brasile arrivò addirittura terzo. Borruto e compagni, non temono affatto la compagine russa.

Nel frattempo, Portogallo e Iran si affronteranno nella finale per il 3°posto (oggi alle 19 italiane, diretta tv Eurosport): i lusitani, tenteranno di bissare il bronzo conquistato nel 2000, mentre gli iraniani, puntano alla prima medaglia iridata nella propria storia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.