MTB GSSE – Team San Marino è d’oro nel giorno della doppietta Lussemburgo

305
MTB GSSE 2017

XVII Giochi dei Piccoli Stati d’Europa – Dopo la prova in linea su strada di martedì, oggi il programma prevedeva la Mountain Bike (MTB)

Montecchio (Repubblica di San Marino) – E’ davvero incredibile l’emozione che riescono a regalare questi Giochi (PICCOLO È BELLO: XVII GIOCHI DEI PICCOLI STATI D’EUROPA). Certamente non ci sono i celebrati campioni, non ci sono nemmeno le grandi televisioni e neppure le folle oceaniche che caratterizzano gli eventi dei “grandi”. Ma c’è tanto cuore, tanta umanità e, soprattutto, tanta passione ! Ne abbiamo avuto un esempio tangibile anche quest’oggi, sul suggestivo percorso disegnato dagli organizzatori nel Parco di Montecchio, dove le Nazioni partecipanti si sono sfidate con coraggio e lealtà per dare la caccia alle medaglie della Mountain Bike (MTB).

Una meraviglia per gli occhi il tracciato, interamente ricavato all’interno del parco ed incorniciato da un panorama mozzafiato, come solo la Città di San Marino riesce a regalare nelle giornate così luminose e terse. Quattro chilometri all’interno del bosco con un misto di salite impegnative e discese molto tecniche, passaggi chiave ed anche qualche step da affrontare con attenzione. Duro, anzi molto duro e selettivo, questo percorso preparato per una competizione sulla distanza di tre giri (12 km) per le donne e cinque giri (20 km) per gli uomini.

La prova femminile ha visto al via solo 5 concorrenti, dopo il ritiro nella notte della rappresentante di Malta, poi ridotte a 4 quando una delle tre islandesi è stata costretta al forfait nel corso del primo giro a causa di un malessere: tra le atlete che hanno concluso la prova, la migliore è stata Fabienne Schaus (LUX), medaglia d’oro, che ha inflitto un distacco di 1’48” a Antri Christoforou (CYP) e addirittura 10’44” a Erla Sigurdardottir (ISL), comunque felicissima al momento di tagliare il traguardo, visto che per lei le medaglie sono due, dopo l’argento conquistato nella prova su strada. Qui, dato l’esiguo numero delle partecipanti, non era prevista la gara a squadre.

Ben più nutrito il campo partenti della combattuta prova maschile, con al via 30 bikers, suddivisi su 5 linee di partenza. Velocissima la prima tornata, percorsa in appena 13’37” alla media di 16,726 km/h, poi però la corsa è stata parzialmente condizionata da una caduta avvenuta nel corso del secondo giro, quando diversi concorrenti hanno perso aderenza sulla ripida discesa posta a metà percorso: per fortuna non ci sono state conseguenze fisiche, ma si è registrato il ritiro di due atleti ed una fatale perdita di tempo per altri. Va però sottolineato come l’incidente non abbia in alcun modo alterato l’esito della corsa al podio, visto che i tre medagliati hanno percorso in testa la gara sin dal primo chilometro e pian piano hanno inesorabilmente incrementato il loro vantaggio. Ha vinto Soren Nissen (LUX), davanti a Andreas Miltiades (CYP) giunto a 1’07” e Guy Diaz Groller (AND) a 1’39”.

Dopo aver applaudito l’arrivo del terzetto ed il meritato successo, il numeroso pubblico presente a Montecchio si è concentrato su quello che avveniva subito dietro, decisivo per la gara di MTB a squadre. Una prodigiosa rimonta di Marco Francioni ha regalato a San Marino un 4° posto oggi molto meno amaro del solito, visto che il “trenino” composto da Luca Francioni (6°), Marco Poggiali (7°) e Andrea Terenzi (8°) ha completato il trionfo sammarinese, regalando alla Repubblica una splendida medaglia d’oro nel team event. A Cipro (+2’29”) la medaglia d’argento con l’Islanda terza. E così, anche grazie alla rumorosa e colorata presenza di tanti tifosi, il pomeriggio si è trasformato in festa e San Marino ha potuto celebrare adeguatamente il secondo successo a squadre dopo quello della Nazionale su strada.


Immagine di copertina tratta dalla pagina fb San Marino 2017 – GSSE, foto all’interno dell’articolo di Stefano Manzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.