Napoli: Buona la prima notte europea

218

L’attesa è finita, torna dopo tanto tempo la massima competizione europea dove quest’anno tra le protagoniste c’è anche il Napoli che al sorteggio ha pescato squadre alla sua portata come Dinamo Kiev, Benfica e Besiktas. L’esordio proprio con gli ucraini della Dinamo è stato positivo per quanto riguarda il risultato, mentre sulla prestazione ci sono stati alcuni alti e bassi dove all’inizio della gara la formazione di Rebrov ha mostrato grande strapotere fisico dato che il campionato ucraino è già iniziato a fine luglio e gli sforzi sono stati premiati con il vantaggio di Garmash su sponda di testa di Tsygankov completamente dimenticato da Hysaj. Il Napoli dopo aver preso la sberla inizia a macinare gioco infliggendo l’uno-due con il polacco Milik che segna due gol tutti di testa. L’ex Ajax arriva al terzo gol su gioco aereo tra campionato e champions, cosa che non si vedeva da troppo tempo e che potrebbe essere un’arma vincente in futuro per esaltare ancora di più le caratteristiche di Ghoulam e Hysaj e sui calci d’angolo come abbiamo visto contro il Milan mentre è ancora da rivedere il suo gioco palla a terra con i piedi quando si sarà integrato alla perfezione con i compagni e con gli schemi di Sarri. Nel secondo tempo il Napoli ha mostrato troppa titubanza nel chiudere la partita e a tratti sembrava indecisa se gestire la gara che senz’altro non è nelle corde degli azzurri o affondare il colpo rischiando anche qualche contropiede da parte degli ucraini. Alla fine si è tornati a casa con una vittoria fondamentale che permette al Napoli di essere primo nel girone. L’emozione della prima partita per molti giocatori e la condizione fisica non ancora ottimale della squadra non ha permesso una prestazione brillante, ma piccole imperfezioni sull’approccio e in difesa come nel caso del primo gol andrebbero corrette, nella prossima gara contro il Benfica c’è subito la possibilità di creare un bel solco verso la vittoria del girone.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.