Napoli: Diawara, il top player del futuro

228

Per mesi e mesi la stampa napoletana ha messo sotto torchio Sarri che in qualsiasi intervista gli veniva chiesto quando potrebbe esordire Amadou Diawara centrocampista pagato a peso d’oro da De Laurentiis per quindici milioni dal Bologna dopo un lungo tira e molla tra la società felsinea e il giocatore azzurro. Debutta con la nuova maglia nel secondo tempo contro il Besiktas che il Napoli momentaneamente stava pareggiando e aveva assoluto bisogno di equilibrio, il guineiano nonostante i suoi diciannove anni non si è lasciato intimorire giocando la palla e andando a mordere le caviglie degli avversari come fosse un veterano. Si è ripetuto la settimana dopo allo Stadium contro la Juventus, campo dove parecchi giocatori azzurri hanno sempre mancato in termini di personalità facendo delle prestazioni mediocri anche allo stesso Hamsik è capitato, Diawara è stato il migliore in campo giocando senza paura di sbagliare la palla quando c’era bisogno di servire gli attaccanti. L’ex Bologna scoperto da Corvino quando giocava nel San Marino, incarna il centrocampista moderno: bravo nel recuperare palla con contrasti puliti ed efficaci è un’ottima velocità nell’occupare subito la sua posizione di competenza in campo quando si sgancia in avanti. Tecnicamente non ha paura di giocare a due tocchi e con verticalizzazioni proprio come piace a Sarri e che prima o poi lo avrebbe fatto esordire in campo. Come caratteristiche è stato paragonato a Yaya Tourè dove porta anche il suo stesso numero di maglia cioè il quarantadue, ma è ancora presto per questo valutazioni perchè l’ivoriano del City oltre ad avere un fisico molto potente è molto efficace anche in fase realizzativa dova qualche anno fa è arrivato a segnare addirittura venti reti molte su calci piazzati, ma Diawara ha dalla sua la giovane età e con il tempo potrebbe ancora stupire tutti quanti. Squadre inglesi come Tottenham e Chelsea hanno già offerto cifre che oscillano tra i quaranta e i cinquanta milioni di euro, ma sono convinto che nel giro di pochi anni può arrivare a valori di mercato addirittura di settanta milioni di euro, ma i tifosi napoletani sperano che possa rimanere a lungo a Napoli regalandoci nuovi trofei.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.