Napoli: Valanga di gol azzurri a Bologna

230

Sono stati sette gol uno più bello dell’altro quelli realizzati dal Napoli al Dall’Ara, spazzando via un Bologna incapace di reagire. Nel primo tempo è successo veramente di tutto: uno-due micidiale del Napoli col duo Hamsik-Insigne, Bologna che si guadagna un rigore che Destro sbaglia malamente, espulsioni da ambo le parti di Callejon e Masina e un agonismo di entrambe le squadre che raramente si vede in serie A. In totale nella prima frazione di gioco si sono segnate ben cinque reti, di cui quattro da parte del Napoli e una soltanto in tap-in da parte di Torosidis.

Il secondo tempo è l’apoteosi del gioco di Sarri con giocatori che sbucano da tutte le parti e con ben due giocatori (Hamsik e Mertens) che si portano a casa il pallone a suon di triplette. Hamsik è arrivato a quota 109 reti a meno sei dal grande Maradona, record che il nostro Marekiaro che merita tutto di batterlo per la professionalità, impegno e l’amore che ha sempre dato per questa maglia rinunciando di vincere qualcosa di più importante altrove. Poi c’è Mertens che da semplice attaccante esterno si trasforma in un cecchino infallibile costrigendo i portieri avversari a raccogliare almeno tre palloni a partita dalla rete, di questo passo dovrà trovare una casa più grande per mettere in bacheca tutti i palloni che si sta portando via.

Una nota di merito va data anche a Sarri che orfano prima di Higuain e poi di Milik che si sta avviando verso il ritorno in campo, ha costruito una macchina da gol che si è spinta fino a 55 marcature in 23 partite, record assoluto per la serie A a 20 squadre. Con una fase difensiva migliore il Napoli poteva dare seriamente filo da torcere alla Juventus per lo scudetto e che può andare a Madrid contro i galacticos di Zidane con il petto pieno di orgoglio e con la consapevolezza di non partire già battuti per la qualificazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.