Milan, ma che Diavolo di settimana ti aspetta?!

264

Settimana di fuco per il Milan e  Gattuso, ovviamente

Giovedi sera siamo chiamati ad un impegno che non si può steccare. Battere il Betis per scavalcarli in classifica e fortificare il primo posto, staccando un pre-ticket in vista del passaggio del turno.

Certo non sarà facile, giocare in casa loro è di sicuro diverso che a San Siro, ma vista la partita di andata, dove siamo stati battuti proprio nel nostro fortino, beh, tutto è possibile. Soprattutto perchè siamo in crescita a livello di morale, di risultati e dal punto di vista atletico, chi non è fermo ai box per infortunio, è decisamente al top della forma.

News Milan dall’infermeria

Le news Milan dall’infermeria non è che siano poi così rosee: Higuain fresco di botta alla schiena non dovrebbe rischiare la presenza in vista della Juve, Bonaventura rimarrà anche lui fermo e il solo Calhanoglu pare essere in rampa di lancio per un posto da titolare. Caldara ne avrà per lungo tempo come Biglia. Siamo contati, ma poco importa. Questi ragazzi, anche se non in gran numero, han totalizzato nove punti in una settimana. Mica male per le cosiddette seconde linee che hanno avuto il merito di staccare il Milan dal gruppone per agganciarlo al treno europeo e, quest’anno, non si parla più di accesso all’Europa League, ma bensì della sorella maggiore, la coppa dalle grandi orecchie che tutti amiamo: la Champions League!

La Juve per concludere in bellezza

Non bastasse la partita europea, pochissimi giorni dopo, avremo un big match in campionato di proporzioni epiche. Ci misureremo contro la squadra che da 7 anni monopolizza il campionato e con un CR7 in più. Certo per gioco non ha brillato, ma come dice Allegri, contano i risultati. Noi dovremo massacrargli le caviglie dal primo minuto, fargli sentire la presenza e, soprattutto, non aver paura di una squadra che sulla carta pare una corazzata, ma che se messa alle corde come ha fatto il Genoa, beh, il fianco lo porge anche lei, Signora o non Signora.

Forza Milan ragazzi e che questa possa essere una gran settimana per i nostri colori! Rossoneri, sempre!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.