Il delfino biancazzurro…un punto, per cosa?

204
Biraghi, l'uomo che ha regalato un punto a Palermo

Il Pescara a Palermo ha strappato un punto. Ad essere cattivi, si potrebbe dire che il pareggio serve solo a far “smadonnare” chi aveva giocato il segno “1”. In realtà, il pari ha due note positive. Anzitutto, è un punto contro una diretta corrente che permette di agganciare il Crotone e guadagnare un punto sull’Empoli. In secondo luogo la squadra, questa volta ha lottato. L’abbraccio finale rivolto a Oddo da Biraghi e compagni sigilla, inoltre, che il gruppo è unito.

Note positive

Il Pescara continua a non vincere, questo è vero. Gli uomini di Oddo, però, hanno strappato un punto contro il Palermo che dimostra come la squadra sia viva. Non era facile reagire dopo il gol di Quaison. Gli uomini di Oddo hanno, però, dato una bella risposta. A differenza di altre occasioni la squadra non si è disunita. Ha lottato, ha combattuto. Si è vista annullare un gol regolare. Alla fine ha pareggiato. Questo è senza dubbio positivo. Un enorma passo avanti rispetto al ko interno con il Bologna dove, invece, la squadra aveva “sbracato”. Da qui bisogna ripartire. Questo è l’atteggiamento con cui affrontare le prossime venti gare.

Note negative

Il punto conquistato a Palermo servirà solo per le statistiche se la squadra non verrà rinforzata e non cambierà determinate “abitudini”. Anche con i rosanero gli uomini di Oddo hanno beccato gol al primo tiro in porta degli avversari. Questo atteggiamento va corretto. Non si può sempre partire ad handicap. Soprattutto, però, servono rinforzi in difesa e attacco.
E’ questo il punto focale. A quanto sembra la società è vicina all’accordo per Stendardo. L’ex Lazio era già stato inseguito, inutilmente, la scorsa estate. Ora pare esserci un ritorno di fiamma. Il suo ingaggio, però, non può bastare. Serve di più.
Poi spetterà a Oddo amalgamare il tutto. Con l’atteggiamento visto a Palermo e gli innesti giusti questa squadra può rendere dura la vita a tutti.
Speriamo solo che quanto visto in Sicilia non sa un effimero canto di Natale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.