Pallavolo Maschile: Che bella Italia! 3-1 contro gli Usa

273

Pallavolo Maschile, l’Italia di Chicco Blengini batte anche gli USA per 3-1 dopo un match equilibrato ma deciso dalla personalità dei campioni azzurri. A fine gara tutti ad abbracciare Emanuele Birarelli, infortunatosi alla caviglia ( torna presto capitano)

In attacco sfondano la doppia cifra Zaytsev, Lanza e Juantorena: lo Zar chiude a 13 punti, 10 per Lanza (autore di un a gara equilibrata in ricezione); ben 17 i punti messi a segno da Juantorena (autorie di alcuni colpi da vero fuoriclasse) da registrare anche un ottimo Simone Giannelli (20 anni oggi), un’ottima distribuzione per i propri attaccanti, utilizzando anche molto i centrali e si è regalato anche qualche punto da seconda e con una schiacciata.

Confermato il sestetto azzurro visto contro la Francia con Giannelli in regia, Zaytsev opposto, Piano e Birarelli al centro, Juantorena e Lanza in banda più Colaci libero.

Primo set molto equilibrato, si gioca punto a punto, l’Italia riesce ad aggiudicarsi il set con molta sofferenza, giocando ben 5 palle set, il set lo regala una pestata sui tre metri di Russell, il set finisce 28-26.

Nel secondo set troppi blackout  per gli azzurri, Stati Uniti che pareggiano il conto. La partita non sarà affatto facile, gli USA non ci stanno a perdere e vincono il secondo set per 25-20.

Nel terzo set il cuore degli Italiani si ferma, il capitano Birarelli è caduto, atterrando dal muro e nella dinamica la caviglia si è girata, la smorfia del capitano ci fa capire che è grave,lo portano via Zaytsev, Juantorena e un membro dello staff azzurro.

Al suo posto entra Buti, per fortuna anche da freddo dà il suo contributo alla partita e permette all’Italia di rimanere avanti, grazie ad un primo tempo ed un muro.

schermata-2016-08-09-alle-21-27-08

Servizio Stati Uniti sul nastro, poi mani fuori Italia con Lanza! L’Italia è di nuovo avanti vincendo il terzo set 25-23.

Nel quarto set l’Italia ha sofferto abbastanza, pur conservando il parziale di +2.

Birarelli anche da bordo campo con il ghiaccio sopra la caviglia, cerca di dare il suo contributo, urlando e incitando i compagni. Chicco Blengini prova anche la carta Rossini da schiacciatore, lui che è un libero e riesce a dare anche il suo aiuto con il servizio. L’Italia vince così anche il quarto set e la partita con una bomba di Antonov in servizio, free ball per l’Italia e Lanza fa punto, il set finisce 25-23 con la vittoria per gloi azzurri per 3-1.

L’Italia guida la Pool A dl torneo olimpico maschile a punteggio pieno, prossimo appuntamento venerdì contro il Messico all’1.30 ora italiana.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.