Parma – Evacuo sbroglia la matassa

320
Parma Calcio 1913

Parma – Santarcangelo 1-0

E’ felice… Evacuo… al termine di Parma-Santarcangelo. Felice per il suo gol vittoria che consente ai crociati di mantenere il contatto con la testa della classifica, felice per la fiducia e la stima che d’Aversa e la società gli stanno dimostrando, felice per un ritrovato amore nel progetto del Parma.

Questo gol allontana, almeno in parte, i mal di pancia dei mesi passati. Fino a qualche giorno fa la storia tra Evacuo e il Parma sembrava all’epilogo; Alessandria, Novara e soprattutto Avellino sembravano le future destinazioni, ma ieri tutto è cambiato. Lo dimostra anche la sua dichiarazione a fine partita: “Il mio ultimo gol col Parma? Assolutamente no. Voglio restare. Parlerò con la società che poi farà le proprie valutazioni”.

Un matrimonio salvato all’ultimo, proprio quando tutti erano pronti in tribunale per un evitabile divorzio.

La convivenza con Calaiò è difficile ma non impossibile, ieri lo hanno dimostrato. Serve il massimo impegno da parte di entrambi, ma questo è ciò che vuole assolutamente il mister. Sono due giocatori di grande esperienza e ce la possono sicuramente fare.

Ieri la squadra ha trovato molte difficoltà, soprattutto nel primo tempo. Ordinato e molto chiuso il Santarcangelo, i crociati pagavano inoltre numerosissime assenze, sia in attacco che nel reparto difensivo. Ottima la prova di Giorgino, ieri per l’occasione dirottato terzino. Esordio in chiaroscuro per Gianni “Wolverine” Munari, il giocatore indubbiamente c’è e non ha sbagliato un passaggio, ma non è riuscito ad entrare nel vivo del gioco. L’adattamento alla Lega Pro per lui è appena iniziato.

Esordio anche per Frattali tra i pali, mai veramente impegnato e per Scozzarella nel secondo tempo, per sostituire Corapi e dare nuove geometrie a centrocampo.

Era importantissimo vincere dopo una sosta così lunga e i tre punti sono arrivati. Ora, senza troppe distrazioni dal calciomercato, testa al Venezia. Domenica al “Pier Luigi Penzo” bisognerà vendere cara la pelle. I lagunari hanno asfaltato la Reggiana con un netto 0 a 3 al “Mapei”, Tacopina ed Inzaghi sono più carichi che mai ma… sapessero quanto lo siamo noi!!!

LA CLASSIFICA:

Class22giornata

Potrebbe interessarti anche Mercato Parma – La “RAFFICA” di Faggiano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.