Parma – Lottatori, degni crociati

245
Ancora una prova convincente per i ragazzi di d’Aversa. Contro il Carpi lottano su ogni pallone facendo quadrato intorno all’emergenza infortunati

Parma – Carpi 2-1

Lo abbiamo ripetuto cento volte, l’ho detto e scritto in più articoli nel grigio inverno crociato. A questa squadra mancava il mordente, mancava la voglia o lo stimolo di lottare su ogni pallone, di sudare la maglia dal primo all’ultimo minuto. Non si riusciva a localizzare quella scintilla che valorizzasse il potenziale della rosa.

Da più di un mese abbiamo trovato la scintilla per accendere la luce, sempre. Il Parma ha ora i fari di tutta la serie B puntati sul suo cammino. Un percorso straordinario, imperfetto, quasi inaspettato, condito da carattere, voglia di rivalsa e di stupire, di mettersi in gioco, di ripagare i tifosi, di fare qualcosa che nella storia del calcio non è riuscito a nessuno.

SEMrush
Immagine di proprietà del Parma Calcio 1913

Il gruppo è unito più che mai, la condizione atletica sembra ottimale per il finale di campionato. Peccato per gli infortuni. E’ stato un bagno di sangue anche ieri contro il Carpi. Finire una partita in dieci per quattro infortuni è una mazzata che non ricordo di avere mai visto, per lo meno in tempi recenti. Non so come, non so in che modo, ma bisogna correre ai ripari. E in présia, dicono dalle mie parti.

Sono in ansia, oltre che per Munari di cui temo sia finita la stagione, per il Capitano. Non voglio neanche pensare lontanamente che la sua carriera sia terminata con un infortunio. Torna Ale, stupiscici ancora!

Facendo un rapido calcolo a mente, contro la Pro Vercelli, saranno 10/11 i giocatori che d’Aversa non potrà schierare o non potrà utilizzare per tutti i novanta minuti. E’ veramente allarme rosso. Uno scoglio per il fisico, uno stimolo in più per la mente. D’Aversa lo sa bene e fare leva ancora una volta sulle difficoltà potrebbe essere l’arma in più di questo Parma.

Intanto il Frosinone è chiamato alla prova di maturità lunedì sera, se i ragazzi di Longo non vinceranno in casa contro la capolista il secondo posto (precedenza per scontri diretti, ndr) sarà del Parma.

LA CLASSIFICA:

POTREBBE INTERESSARTI>>PARMA – PROMOSSI PER UNA NOTTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.