Parma – Paura e visibilio, da infarto!!!

219
Parma Calcio 1913
20 minuti di pazzia poi, signore e signori… ecco il Parma! Una rimonta incredibile, Baraye apre le danze, Calaiò raddoppia e Munari affonda “La Samba”

Parma – Sambenedettese 4-2

Non era iniziata nel migliore dei modi la domenica per i ducali. Consapevoli, ancora una volta, del risultato del Venezia capolista e obbligati quindi al bottino pieno, i ragazzi di d’Aversa hanno giocato i primi 20 minuti da incubo. Subendo il gioco a centrocampo della Samb, concedendo ripartenze incredibili e soprattutto subendo due gol. Atteggiamento sbagliato e tantissimi errori, sembrava una domenica da dimenticare ma all’improvviso un lampo. Al minuto 27 un fendente del “MAESTRO” trafigge Pegorin, spazzando via le certezze dei marchigiani e defibrillando il cuore della squadra crociata. E’ l’inizio di una fantastica rimonta. “La Samba” sembra spiazzata dall’entusiasmo dei gialloblù e dopo cinque minuti L’”ARCIERE” riporta in equilibrio il match. Si va all’intervallo con il parziale di 2 a 2. Il secondo tempo vede salire in cattedra Scozzarella e Munari. Il ragazzone di Sassuolo fa valere la sua prestanza fisica e la sua esperienza, insaccando ben due volte e andando vicino al terzo. “WOLVERINE” è tornato!

Finisce 4 a 2 una partita iniziata nel peggiore dei modi ma conclusa in trionfo.

Celebrazioni per la partita numero 300 di Capitan Lucarelli con la maglia del Parma. Un traguardo incredibile considerando che è arrivato nel ducato “alla tenera età” di 31 anni.

Nel suo profilo Facebook una frase racchiude la sua soddisfazione: “Perché se incontrarsi resta una magia, è non perdersi la vera favola…”

Il potenziale della rosa del Parma ora è veramente fuori categoria, l’unica cosa che può dividere i crociati da una vittoria non è l’avversario, ma è l’atteggiamento e l’approccio mentale sbagliato. Mai più 20 minuti come domenica (ho coronarie deboli ormai, ndr), i 20 minuti più terribili della stagione. Abbiamo visto un campionato andarsene e ritornare, una squadra prima allo sbando poi in grado di fare qualsiasi cosa. Paura e visibilio, io stesso ammetto di essere stato parecchio scoraggiato sul doppio svantaggio. Grazie Yves, grazie ragazzi per averci creduto.

#MACHENESANNOINLAGUNA

LA CLASSIFICA:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.